loading

Argilla espansa: come usarla per piante e giardinaggio

L'argilla espansa è un materiale versatile e dai molteplici utilizzi, utilizzata nel giardinaggio per le sue capacità drenanti e di isolamento termico.
L'argilla espansa è un materiale versatile e dai molteplici utilizzi, utilizzata nel giardinaggio per le sue capacità drenanti e di isolamento termico.

Chi si occupa di giardinaggio avrà sentito parlare, almeno una volta, dell’argilla espansa. Si tratta di palline porose e leggere, utilizzate anche all’interno del settore edilizio, 100% naturali e quindi particolarmente adatte all’agricoltura biologica. I suoi utilizzi sono molteplici: dal semplice elemento decorativo al drenaggio di acqua in fioriere e nel terreno. L’incredibile vantaggio è il prezzo conveniente che si adatta a chi pratica giardinaggio fai-da-te, ma vuole restare entro un determinato budget di spesa.

Cos’è l’argilla espansa

composizione argilla espansa

Ma andiamo con ordine. Cos’è l’argilla espansa? Come già accennato, si tratta di palline molto leggere e porose di colore marrone, spesso vendute in sacchi di diverso peso e dimensioni. La produzione di questo materiale avviene attraverso la cottura di diverse tipologie di argille, che vengono successivamente macinate e ridotte a piccole sfere per poi essere cotte nuovamente ad altissime temperature.

A cosa serve

utilizzo argilla espansa

L’alta capacità drenante è la sua caratteristica principale, che la rende particolarmente apprezzata nell’ambito del giardinaggio. Grazie alla sua porosità, infatti, è in grado di trattenere l’acqua in eccesso. Ma non si tratta della sua unica proprietà: l’argilla espansa è un materiale particolarmente resistente ed impermeabile, dotato di isolamento isolamento termico – grazie alla sua bassa conducibilità termica – ed acustico e non è infiammabile.

Argilla espansa: gli usi ed i vantaggi

argilla-espansa-piante-in-vaso

Nel campo del giardinaggio, esistono molteplici applicazioni di questo materiale versatile e dalle proprietà uniche.

  • Drenaggio – Questo è uno degli utilizzi più diffusi sia per le fioriere che nel terreno in cui si coltivano piante da frutto oppure nel proprio orto di casa. Le palline di argilla espansa vengono posizionate sul fondo del vaso e poi ricoperte da terriccio e torba. Basta uno strato di 2-5 centimetri per trattenere l’acqua in eccesso ed evitare il pericoloso e nocivo ristagno idrico, annullando così il rischio di proliferazione di dannosi funghi. In alternativa, è possibile mescolare una piccola quantità al terriccio con l’obiettivo di migliorare la circolazione d’aria fra le radici.

Se posizionata nel sottovaso anziché sul fondo, l’argilla espansa permettere di creare una sorta di “microclima” in grado di mantenere il giusto livello di umidità del terreno evitando la repentina evaporazione dell’acqua. Questo metodo è particolarmente indicato per le piante che necessitano di umidità costante, in particolare per quelle d’appartamento – come, ad esempio, i bonsai – che spesso soffrono per le condizioni climatiche non adatte in cui vivono. Il suo utilizzo in tal senso potrebbe tornare utile anche nel caso di necessità, ovvero quando le piante restano sole per un periodo limitato di tempo: così facendo, infatti, si eviterà che soffrano la sete.

  • Pacciamatura – A differenza della funzione di drenaggio, in questo caso l’argilla espansa è utilizzata per proteggere le piante dalle intemperie, dal freddo e dal ghiaccio tipici della stagione invernale ma anche dagli sbalzi di temperatura dovuti ad un caldo eccessivo. Adagiate sul terreno come copertura, queste leggerissime palline sono in grado di creare uno strato isolante fondamentale per mantenere una temperatura adeguata delle radici. Per ottenere risultati efficienti, il consiglio è di applicare uno spessore di circa 10 centimetri.
  • Coltivazioni idroponiche – L’argilla espansa può essere utilizzata anche all’interno di sistemi idroponici, dove le palline andranno a sostituire la terra all’interno del vaso. Così facendo, infatti, le piante cresceranno e radicheranno direttamente nell’argilla e riceveranno il proprio nutrimento di acqua e fertilizzante proprio attraverso queste palline a loro volta irrigate. La praticità della coltura idroponica, unita alla sua semplicità di mantenimento (che richiede soltanto un’innaffiatura mensile), ha fatto sì che si diffondesse a macchia d’olio ed è ora ampiamente utilizzata in ambienti alberghieri, ospedalieri e pubblici, oltre che privati.
  • Decorativa – Infine, l’argilla espansa può essere sfruttata anche come elemento decorativo per abbellire aiuole, vasi per piante d’appartamento oppure aree verdi pubbliche e private.

Dove comprare l’argilla espansa e quanto costa

argilla espansa comprare

È possibile acquistare l’argilla espansa in tutti i negozi di giardinaggio, oltre che online. Potranno sembrare simili a quelle utilizzate in edilizia, ma attenzione: le palline argillose utilizzate in vasi e giardini sono differenti e perciò non vanno confuse. Il costo non è eccessivo, dal momento che si tratta di un materiale facilmente reperibile dai produttori. Viene venduta in sacchi di diverse dimensioni, che spaziano dai 5 ai 50 litri. Il prezzo indicativo è di circa 7 euro per 10 litri di prodotto.

Argiflor Argilla Espansa a Ph Neutro 5 Lt

argiflor argilla espansa

Prodotto consigliato per idrocoltura a pH neutro, permette un’ottima aereazione delle radici e permeabilità del terreno evitando i ristagni d’acqua. Utile per l’attecchimento radicale e mantiene costante la temperatura del vaso
impedisce la formazione di muffe e croste nel terreno, si può usare sia sul fondo del vaso che miscelata al terriccio

Prezzo Amazon:  

Terflor Argilla Espansa 10 Lt

Terflor Argilla Espansa 10 Lt

 

Argilla Espansa di Terflor è un pacciamante inerte con funzione drenante per substrati, o mezzo di coltivazione per colture idroponiche, o pacciamante decorativo per vasi, con PH in H2O 6. Inerte con funzione drenante per substrati, o mezzo di coltivazione per colture idroponiche, o pacciamante decorativo per vasi.

Prezzo Amazon:  

Battle argilla espansa a sfere da 20 Lt

Battle sfere di argilla espansa

Riduce il consumo di acqua creando uno strato tra il substrato e l’aria che riduce l’evaporazione
Impedisce la formazione e la crescita di erbacce nel terreno creando una barriera fisica per la germinazione
Massimizza l’efficienza idrica migliorando l’infiltrazione dell’acqua e trasforma la pioggia caduta o l’irrigazione applicata in 100% utile per la pianta

Prezzo Amazon:  

L’argilla espansa è dunque il perfetto alleato di ogni appassionato di giardinaggio che si rispetti. Le sue particolari ed uniche proprietà la rendono un materiale estremamente versatile che ben si presta a molteplici utilizzi, da quello più pratico – come il drenaggio, la pacciamatura e la coltivazione idroponica – a quello decorativo in vasi sia indoor che outdoor. Grazie al suo prezzo contenuto è inoltre adatta a tutte le tasche, anche a coloro che amano praticare il giardinaggio ma non vogliono spendere eccessivamente. Infine, l’argilla espansa è amica dell’ambiente: si tratta infatti di un materiale al 100% naturale e perciò il suo utilizzo è consentito anche nell’ambito dell’agricoltura biologica.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

2021-03-29 12:23:50
Link copiato negli appunti