loading

Automazione basculante garage: migliore kit, motore e costo

Guida all'automazione basculante garage: dalle migliori soluzioni e kit, ai tipi di motore, ai costi, fino ai consigli di implementazione.
Guida all'automazione basculante garage: dalle migliori soluzioni e kit, ai tipi di motore, ai costi, fino ai consigli di implementazione.

L’automazione è ormai presente ovunque nella vita di tutti i giorni, e persino dove inizialmente non sembrava possibile, ora può esserlo grazie ad accessori e meccanismi smart. Oggi andremo infatti a vedere in che modo automatizzare l’apertura e la chiusura dei basculanti dei garage, grazie al supporto di kit specifici acquistabili online. Nella prima parte della guida, concentreremo l’attenzione su una lista che prenderà in esame i migliori prodotti della categoria, per poi affrontare discorsi più specifici e che, speriamo, possano chiarire in tutto e per tutto il concetto di automazione basculante per garage. Ovviamente non mancherà anche una sezione dedicata ai nostri consigli sull’installazione dei suddetti kit. Fatte quindi le dovute premesse, partiamo subito con questa guida.

Migliore automazione basculante per porte garage

Come ampiamente anticipato nell’introduzione, partiamo subito con una lista di prodotti consigliati, partendo da quello che, secondo noi, rappresenta indubbiamente la migliore automazione basculante garage disponibile per l’acquisto online, sia per prestazioni che per rapporto qualità prezzo.

Schellenberg 60911 kit

Schellenberg 60911 kit

Partiamo quindi subito con quello che può essere considerato il consiglio definitivo sull’acquisto del kit automazione basculante. Si tratta infatti del Schellenberg 60911, prodotto pre-assemblato e quindi semplicissimo da montare anche per una sola persona. In confezione sono inoltre presenti due telecomandi manuali a quattro canali, in grado di impartire comandi ad ampio raggio. Il modello riportato sarà in grado di supportare porte di garage di massimo 10 m quadrati (2,35 m di altezza) e 60 kg di peso. Tra le sue funzioni più interessanti troviamo indubbiamente lo spegnimento automatico in caso di improvvisa mancanza di corrente, così che la porta possa essere aperta solo dall’interno ed evitare ingressi indesiderati.

Schellenberg 60911 kit può essere acquistato su Amazon a 155,11 euro

Avidsen Automazione garage

Avidsen Automazione garage

Passiamo ora ad un’alternativa davvero molto interessante, che però non raggiunge i livelli di qualità del prodotto precedente per un semplice motivo: la confezione risulta essere incompleta. Il dispositivo in sé è indubbiamente molto interessante, poiché dispone di funzionalità avanzate (come ad esempio il rilevamento degli ostacoli) e una lunga durata in termini di costruzione. Tuttavia, come precedentemente accennato, per poter essere installato sui basculanti, dovrà essere abbinato al braccio oscillante (sempre di Avidsen), non presente in confezione e acquistabile separatamente. In confezione sono invece presenti due ricevitori per impartire comandi a distanza.

Puoi trovarlo su Amazon al prezzo di 166,71 euro

Chamberlain ML700EV

Chamberlain ML700EV

Il Chamberlain ML700EV è un prodotto da tenere molto in considerazione, soprattutto per il suo essere completamente silenzioso e pronto al montaggio. In confezione sarà infatti presente tutto il necessario per procedere con l’installazione, oltre che: due trasmettitori manuali a distanza, il binario di guida, la testa motrice e altro ancora. Inoltre, da non sottovalutare è anche la luce LED presente sul corpo del dispositivo, la quale si accenderà all’arrivo dell’auto e si spegnerà automaticamente dopo un tempo prefissato. La sua compatibilità si estende fino a porte di garage da 2,25 m di altezza e peso di 90 kg.

Chamberlain ML700EV è acquistabile su Amazon a 165,91 euro

Ecostar Liftronic 800

Ecostar Liftronic 800

Il modello Ecostar Liftronic 800 dispone di un accessorio aggiuntivo unico e che quindi non ritroviamo nelle confezioni dei prodotti precedentemente riportati. Si tratta di un interruttore radio per codice, molto utile per creare un codice di accesso ed evitare ingressi da persone indesiderate. In confezione sarà ovviamente presente tutto il necessario per procedere personalmente con l’installazione e non mancheranno anche due comodi trasmettitori per chiudere e aprire la porta a distanza.

Il prodotto è presente su Amazon a 244,95 euro

KIT AUTOMAZIONE UNIKO

KIT AUTOMAZIONE UNIKO

Il kit di automazione Uniko include l’automazione basculante garage forse più professionale dell’intera lista. Si tratta di un modello sicuramente premium (anche nel prezzo) e perfetto per qualsiasi tipologia di porta fino ad un massimo di 100 kg. La sua confezione include tutti gli accessori necessari per il montaggio, una luce di cortesia e due trasmettitori manuali a distanza. Il sistema di installazione è molto semplice e quindi alla portata di tutti. Disponibile anche in versione più ridotta per porte fino ad un massimo di 60 kg ad un prezzo minore.

Questo prodotto è disponibile all’acquisto su Amazon al costo di 277,2 euro

Hörmann Supra Matic E Serie 4

Hörmann Supra Matic E Serie 4

Per chi è invece alla ricerca di un prodotto in grado di sostenere porte di garage più grandi e pesanti, riportiamo il Hörmann Supra Matic E Serie 4, modello professionale e semplice da montare. Il suo motore consente un’apertura e una chiusura molto rapida, ovviamente anche a distanza grazie al telecomando incluso in confezione (soltanto uno in questo caso). La sua compatibilità di estende fino ad una dimensione massima di 13,75 m quadrati. Da non sottovalutare ance la sua funzione di risparmio energetico, in quanto il prodotto andrà a consumare meno di 1 Watt di energia quando in standby.

Puoi trovarlo su Amazon al prezzo di 354,12 euro

Kit aprigarage DUCATI

Kit aprigarage DUCATI

Chiudiamo infine la nostra lista con il Kit aprigarage DUCATI a catena, con accessorio per porte basculanti e prolunga compresi nella confezione. Proprio come il modello di Avidsen infatti, la proposta di DUCATI risulta essere compatibile con diverse tipologie di porte, con l’unica differenza che in questo caso, tutto il necessario arriverà direttamente a casa nella confezione di vendita. Ovviamente non mancheranno anche: una luce di cortesia e un telecomando manuale a distanza (solo uno). Da non sottovalutare anche il suo sistema di sicurezza amperometrico, con inversione su ostacoli e potenza regolabile. Il kit riportato potrà inoltre essere installato su porte con movimento rotatorio circolare o porte sezionali.

Kit aprigarage DUCATI è acquistabile su Amazon a 336,00 euro

Prezzi e kit di automazione basculante

Come avrete sicuramente notato dalla lista di prodotti in alto, esistono vari tipi di kit di automazione basculante per garage, tutti caratterizzati da funzioni simili e interessanti. Proprio per questo motivo, anche una piccolissima differenza tende a modificarne il prezzo. Il prodotto più costoso tra quelli riportati è sicuramente il Hörmann Supra Matic E Serie 4, in quanto unico a sostenere porte di grandi dimensioni. Stesso concetto anche per l’Ecostar Liftronic 800, molto basilare nel funzionamento, ma con l’aggiunta di un codice di sicurezza per l’accesso. Insomma, i prezzi dei suddetti prodotti possono oscillare in maniera sensibile, perciò bisognerà sempre tenere a mente le caratteristiche più importanti che il modello deve possedere, così da essere certi di poter procedere con la scelta più adeguata alle proprie esigenze. Per quanto riguarda il rapporto qualità, prezzo e caratteristiche però, continuiamo a consigliare lo Schellenberg 60911.

Come scegliere l’automazione basculante per garage

Arrivati a questo punto della guida, possiamo quindi concentrare l’attenzione su alcune delle caratteristiche chiave del kit di automazione basculante per garage. Queste sono infatti le stesse che noi abbiamo deciso di tenere in considerazione durante la scelta dei prodotti da inserire all’interno di questa guida. Di conseguenza, vi consigliamo di non trascurarle, soprattutto nel caso in cui si vogliano acquistare modelli diversi da quelli elencati precedentemente.

Tipologie di motori

Un fattore importante in grado anche di influenzare molto il prezzo del prodotto finale è la tipologia di motore. Ad oggi è infatti possibile acquistare una motorizzazione basculante garage di diversi tipi, come ad esempio: la trasmissione a catena con contrappesi, la più semplice, economica ed utilizzata come sistema di apertura, la trasmissione a cinghia, sicuramente più silenziosa delle catene in metallo ma anche meno resistente (poiché in gomma), la trasmissione a vite, caratterizzata dall’assenza di cinghie e catene e dalla presenza di un binario fisso che trascina la porta, e la trasmissione a guida diretta, più moderna tra quelle elencate in precedenza, ma anche più silenziosa e costosa.

La sicurezza

Il garage della propria abitazione, oltre a contenere la propria auto e altri oggetti di valore, è spesso collegato internamente alla casa. Ciò significa che, nel caso in cui qualcuno riuscisse a bypassare la sua sicurezza, si ritroverebbe difronte ad un bel bottino. Di conseguenza, potrebbe essere un’ottima idea quella di scegliere un motore basculante garage dotato di sistemi di sicurezza più avanzati. Nella nostra lista abbiamo visto prodotti dotati di sistema di spegnimento automatico in caso di improvvisa mancanza di elettricità, mentre altri potevano anche contare su codici segreti interni. Ovviamente la scelta del prodotto spetterà a voi, ma consigliamo sempre di non sottovalutare le funzionalità dedicate alla privacy.

La praticità d’uso

Tutti i modelli elencati in questo articolo avevano una cosa in comune: la presenza di trasmettitori manuali a distanza. Questi permettono sostanzialmente l’apertura e la chiusura della porta del garage a distanza, così da evitare di dover scendere continuamente dall’auto. Tuttavia, questa tipologia di telecomandi non è l’unica. Alcuni prodotti infatti, possono essere considerati ancora più intelligenti, poiché in grado di connettersi ad internet e sfruttare la rete per offrire comandi smart da smartphone e assistenti vocali. Questi rappresentano però una categoria specifica di modelli, che in questa guida abbiamo deciso di non riportare.

Altro

Tra gli altri fattori che devono necessariamente essere presi in considerazione ne riportiamo due: la compatibilità con la propria porta del garage e la durata. Il primo dei due è sicuramente molto più importante, poiché acquistare un modello non compatibile con le dimensioni del basculante risulterebbe sostanzialmente inutile. Proprio per questo motivo, consigliamo sempre, prima di tutto, di registrarne le misure (anche e soprattutto del peso), così da restringere ulteriormente la scelta dei prodotti. La durata del kit potrebbe inoltre rappresentare un fattore parecchio determinante. Acquistare un prodotto economico potrebbe tradursi in un livello di costruzione più basso e quindi una durata minore. Di conseguenza, consigliamo di optare per un acquisto qualitativamente più elevato, così da evitare di installare un nuovo meccanismo dopo poco tempo.

Come installare l’automazione basculante

Ogni modello riportato nella lista propone al suo interno tutte le istruzioni necessarie per procedere con l’installazione dell’automazione basculante. Alcuni di questi arrivano inoltre già pre-assemblati e quindi pronti per l’installazione. Il metodo di montaggio varierà anche in base alla tipologia di motore scelto, ma in ogni caso, seguendo tutte le istruzioni, sarà possibile concludere in completa autonomia.

Non possiamo quindi generalizzare un metodo di installazione. Tuttavia, è molto probabile che bisognerà prima di tutto smontare il sistema di apertura manuale precedente, così da fare spazio a quello nuovo. In linea di massima, il tutto si riassumerà nell’installazione del corpo del prodotto sul soffitto del garage, insieme al carrello che ne permetterà il movimento.

Qualora non si riuscisse a procedere personalmente, consigliamo di contattare professionisti ed esperti nel settore, i quali sicuramente non affronteranno alcun tipo di problema.

Considerazioni conclusive

Le caratteristiche da considerare durante l’acquisto di un kit automazione basculante sono varie e non sempre possono essere tutte presenti in uno stesso prodotto. Noi abbiamo deciso di riportare solo i modelli più bilanciati, sperando di aver soddisfatto le vostre aspettative nella maniera più adeguata. Tuttavia, qualora riusciste a trovare prodotti simili e non presenti nella lista, vi consigliamo di analizzarne le funzionalità nello specifico, tenendo anche in considerazione le linee guida affrontare a fine articolo. Come precedentemente indicato però, qualora vi trovaste in difficoltà, consigliamo di chiedere l’aiuto di professionisti del settore, poiché anche un errore banale potrebbe causare il malfunzionamento del dispositivo, con conseguenti problemi di sicurezza.

Domande frequenti su automazione basculante garage

Prima di concludere in maniera definitiva con l’articolo, dedichiamo un po’ di spazio alle domande più frequenti sull’automazione basculante garage, in modo da rimuovere ogni dubbio in maniera semplice e diretta.

Quanto costa motorizzare basculante garage?

Il costo per motorizzare basculante garage dipende dal kit acquistato e da diverse sue caratteristiche, come ad esempio la tipologia del motore, la compatibilità con determinate dimensioni e gli accessori presenti in confezione. In media, si parla comunque di prezzi intorno ai 200 euro.

Quanto costa un kit di automazione basculante garage?

Le caratteristiche del kit di automazione basculante garage tendono a modificare sensibilmente il prezzo. Alcuni di questi possono infatti superare i 300 euro, mentre altri possono arrivare a costare anche meno di 150 euro. Un buon prodotto dotato di un ottimo rapporto qualità prezzo può quindi aggirarsi intorno ai 200 euro.

Qual è il miglior kit di automazione basculante?

Non esiste in realtà un prodotto perfetto per tutti, in quanto alcuni modelli dispongono di determinate caratteristiche, mentre altri possono contare su differenti funzionalità altrettanto interessanti. Di conseguenza si tratta sempre di optare per la scelta più adeguata alle proprie esigenze. Se dovessimo però riportare un buon kit dotato di un ottimo rapporto qualità prezzo, allora questo sarebbe lo Schellenberg 60911. 

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

2022-05-03 07:00:04
Link copiato negli appunti