loading

Condizionatori ad acqua: scelta dei migliori (pro e contro)

Guida alla scelta dei migliori condizionatori ad acqua: come funzionano, vantaggi, svantaggi, prezzi e offerte speciali.
Guida alla scelta dei migliori condizionatori ad acqua: come funzionano, vantaggi, svantaggi, prezzi e offerte speciali.

La stagione estiva è alle porte e siamo convinti che molti di voi siate alla ricerca di un qualcosa che vi permetta dei superare le giornate più calde in totale tranquillità. La scelta più ovvia e veloce potrebbe essere data dal classico ventilatore a colonna, oppure, dai ben più prestanti condizionatori ad acqua. Come avrete quindi capito dal titolo, e anche da queste breve introduzione, oggi andremo ad affrontare proprio il discorso dei climatizzatori ad acqua, cercando di elencarne tutte le migliori caratteristiche e anche proporre una lista dei migliori prodotti attualmente acquistabili online. Non mancheranno anche dei paragrafi dedicati agli svantaggi e ai vantaggi, oppure alla speciale tipologia di condizionatore ad acqua senza unità esterna, così da dare uno spettro più ampio delle scelte a disposizione, cosicché chiunque possa effettivamente trovare il prodotto più adatto alle proprie esigenze. Detto questo, chiudiamo subito qui con l’introduzione e iniziamo con la guida.

Cos’è un condizionatore ad acqua

Prima di tutto però: cosa è, nello specifico, un condizionatore ad acqua? I climatizzatori sono dei dispositivi in grado di generare aria calda o fredda grazie ad uno speciale processo interno, che può variare a seconda del modello in possesso: a gas o ad acqua. Noi oggi, parleremo solo di questa seconda tipologia. I climatizzatori ad acqua si possono però in realtà suddividere in due ulteriori categorie. Alcuni prodotti sono infatti fissi, mentre altri possono contare sul vantaggio della portabilità, in modo da essere trasferiti da una stanza all’altra in totale semplicità.

Come funzionano i climatizzatori ad acqua

Un’altra domanda che sicuramente qualcuno di voi si starà ponendo è: ma come funzionano i climatizzatori ad acqua? Il processo di generazione dell’aria fredda è abbastanza banale. Prima di tutto, il condizionatore, attira l’aria al suo interno (derivante dall’esterno ovviamente) spingendola verso una zona in cui è presente dell’acqua, che tramite un processo di refrigerazione tende a raffreddarla. A questo punto, l’aria refrigerata viene espulsa, raffreddando di conseguenza l’ambiente circostante. Un processo abbastanza semplice per il prodotto stesso, ma in grado di restituire un risultato decisamente molto gradito all’utente.

Vantaggi e svantaggi

Arriviamo ora ad un paragrafo che per molti potrebbe rappresentare quello decisivo nella scelta del prodotto da acquistare. Partiamo subito col dire che, effettivamente, i vantaggi derivanti dall’utilizzo dei condizionatori ad acqua sono maggiori degli svantaggi, e già questa potrebbe essere un’ottima notizia.

Innanzitutto, nonostante i climatizzatori ad acqua debbano essere installati a muro (nella loro variante fissa), non sarà assolutamente necessario forare le pareti e quindi agire tramite costose operazioni di muratura. Come vedremo tra qualche instante infatti, possono oggi essere acquistati i cosiddetti condizionatore ad acqua senza unità esterna, i quali possono appunto essere utilizzati senza alcun tipo di installazione per apparecchi esterni.

Tuttavia, è bene specificare, che per quelli con unità esterna bisognerà necessariamente chiamare un tecnico specializzato, il quale si occuperà, oltre che dell’installazione, anche di trovare il punto migliore per il posizionamento del prodotto.

Tutto ciò però, ci porta ad un ulteriore vantaggio: la portabilità. Proprio come accennato poco più in alto infatti, esiste anche una speciale tipologia di condizionatore portatile ad acqua, il quale potrà essere utilizzato senza alcuna installazione a muro e anche spostato da una stanza all’altra a proprio piacimento.

Da aggiungere ai “pro” c’è anche la possibilità data dal climatizzatore di generare dell’aria calda (in genere fino ad un massimo di 50 gradi), caratteristica ottima e che rende il prodotto perfetto per l’utilizzo anche nella stagione invernale.

Infine, come ultimo vantaggio, riportiamo quello forse più importante e che invitiamo chiunque a considerare con molta attenzione. Il processo di refrigerazione ad acqua infatti, risulta essere particolarmente prestante ed economico e potrebbe effettivamente rivelarsi molto vantaggioso dal punto di vista della “bolletta”. Ma non solo, perché il suddetto processo risulta essere anche abbastanza efficiente sul lato ambientale, o sicurante con minor impatto rispetto ad altri sistemi di riscaldamento e raffreddamento.

L’unico vero svantaggio dei condizionatori ad acqua è dato dal livello di rumore emesso. I suddetti climatizzatori infatti, rispetto ad esempio a quelli a gas, tendono ad emettere un rumore maggiore, soprattutto a causa del motore esterno che da’ vita al processo di refrigerazione. Tale problema potrebbe essere mal visto all’interno di condomini o in presenza di case adiacenti. Tuttavia, è bene specificare che, ad oggi, i produttori di climatizzatori stanno facendo di tutto per risolvere questo problema, perciò, i modelli più recenti riescono ad emettere un rumore minore rispetto al passato. Ovviamente però,  sarà comunque presente.

Condizionatore ad acqua senza unità esterna: caratteristiche

Come già ampiamente specificato tra i pro visti in precedenza, i climatizzatori ad acqua non necessitano di alcuna unità esterna e ciò comporta diversi vantaggi in termini di installazione ed utilizzo. Innanzitutto, questi possono essere utilizzati in qualunque abitazione e senza la preoccupazione di infastidire i vicini o rovinare eventuali centri storici. In più, non servirà assolutamente completare alcuna operazione di foratura o muratura, poiché non bisognerà installare alcun motore esterno. Tutto ciò, grazie proprio al suo funzionamento basato sulla refrigerazione dell’acqua anziché dell’aria.

I migliori condizionatori ad acqua 2022

A questo punto, non ci resta che proporre alcuni tra i migliori condizionatori ad acqua acquistabili online. Cercheremo di variare il più possibile sia nelle caratteristiche che nel prezzo, in modo che chiunque possa riuscire a trovare il miglior prodotto per le proprie esigenze.

Electrolux Condizionatore Portatile EXP26U338CW

Electrolux Condizionatore Portatile EXP26U338CW 

Tra i brand migliori in questo campo c’è ovviamente Electrolux, che propone in questo caso il suo condizionatore EXP26U338CW. Si tratta sostanzialmente di un modello portatile, molto elegante dal punto di vista estetico e che quindi non rovina in alcun modo l’ambiente della camera nel quale viene utilizzato. Può essere acquistato in due differente versioni, differenziate solo dalla classe di efficienza. Il modello A ha un costo minore, ma consumerà di più durante l’utilizzo quotidiano, mentre il modello A+ costa di più, ma offrirà maggiore risparmio nel lungo periodo. Starà a voi decidere per quale optare.

L’oggetto è disponibile all’acquisto su Amazon al costo di 375,99 euro

CLIMATIZZATORE DAIKIN MODELLO SIESTA ATXC35B

CLIMATIZZATORE DAIKIN MODELLO SIESTA ATXC35B

Qualora siate invece alla ricerca di un modello fisso, riportiamo anche il climatizzatore Daikin Siesta. Si tratta di un prodotto con unità esterna, perciò, prima di procedere con l’eventuale acquisto, invitiamo chiunque a richiedere la visita di un esperto, così che possiate essere certi di poter installare il prodotto senza problemi di alcun tipo. Il suddetto condizionatore ad acqua è ovviamente in grado di espellere sia aria fredda che aria calda, oltre ad offrire funzioni di deumidificazione. Presente in confezione anche un comodo telecomando per impartire comandi a distanza. Sicuramente uno dei dispositivi fissi con unità esterna migliore dal punto di vista del rapporto qualità prezzo.

Il prodotto è acquistabile su Amazon a 509,99 euro

Klarstein Windwaker – Condizionatore Split

Klarstein Windwaker - Condizionatore Split

Un’ottima alternativa arriva da Klarstein, con il condizionatore intelligente Windwaker Split. Per chi se lo stesse chiedendo, l’appellativo “Smart” viene utilizzato per specificare la sua funzione di climatizzazione ibrida. Il suddetto climatizzatore ad acqua è infatti in grado di emettere aria calda e fredda quasi in contemporanea, così da mantenere sempre il clima ideale sul livello di gradazione scelto dall’utente. Il tutto ovviamente potrà anche essere gestito dal telecomando presente in confezione. Ottime notizie anche dal punto di vista dei consumi, poiché lo stesso prodotto può contare su un livello di efficenza A++ per il raffreddamento e A+ per quello di riscaldamento. Ancora una volta però, prima di procedere con l’eventuale acquisto, vi invitiamo a ricevere un esperto del settore che vi indichi il modo migliore per procedere. 

Questo prodotto è disponibile all’acquisto su Amazon al costo di ,00 euro

COMFEE’ Condizionatore Portatile

COMFEE' Condizionatore Portatile

Torniamo ora sui condizionatori portatili per parlare del modello offerto da COMFEE’, altro brand sicuramente molto noto in questa categoria di dispositivi. Le sue dimensioni contenute offrono tanti vantaggi in termini di posizionamento all’interno della stanza, ma anche un’efficienza ridotta in base all’area da raffreddare. Tale prodotto è infatti consigliato per stanze con dimensione massima di 33 metri quadrati. Ottime notizie dal punto di vista delle funzionalità, in quanto integra: condizionatore d’aria, ventilatore e deumidificatore. Il suo livello di regolazione dei gradi varia tra 17 gradi e 35 gradi. Anche in questo caso è presente in confezione un comodo telecomando per la regolazione a distanza. 

COMFEE’ Condizionatore Portatile può essere acquistato su Amazon a ,00 euro

Olimpia Splendid 01921 Dolceclima Compact

Olimpia Splendid 01921 Dolceclima Compact

L’Olimpia Splendid 01921 Dolceclima Compact è probabilmente il condizionatore portatile ad acqua più acquistato su Amazon. Quest’ultimo è in realtà disponibile in varie configurazioni, ma noi abbiamo deciso di riportare quella migliore dal punto di vista del rapporto qualità prezzo. Stiamo parlando della variante da 10.000 BTU/h in versione Compact, con classe di efficienza A e senza funzioni smart Wi-Fi. Le altre configurazioni prevedono la presenza della connessione Wi-Fi (per l’utilizzo da smartphone), potenza minore o maggiore in termini di BTU/h, oppure la possibilità di generare anche aria calda. In tutti i modelli sarà comunque presente il telecomando per la regolazione a distanza.

Olimpia Splendid 01921 Dolceclima Compact è acquistabile su Amazon a 219,99 euro

Monosplit climatizzatore/condizionatore AERMEC

Monosplit climatizzatore/condizionatore AERMEC

Chiudiamo infine con un prodotto sicuramente più prestante ma anche più costoso. Stiamo parlando del condizionatore Monosplit di AERMEC. Si tratta di un classico condizionatore ad acqua con unità esterna, in grado di generare sia aria calda che fredda, oltre a deumidificare l’ambiente circostante. Presente in confezione anche il solito telecomando, utile per impartire comandi a distanza. Disponendo del motore esterno però, vi ricordiamo sempre di contattare prima un esperto del settore che analizzi per bene la stanza e decida l’eventuale fattibilità dell’installazione e posizionamento del prodotto. Ottime notizie anche sotto il punto di vista dell’efficienza, in quanto viene classificato come A++ per il raffreddamento e A+ per il riscaldamento.

Il prodotto è acquistabile su Amazon a 639,9 euro

Prezzi ed efficienza energetica

Come avrete sicuramente notato dalla lista di prodotti appena conclusa, i prezzi e la classe di efficienza variano di parecchio a seconda del modello scelto. In linea generale, più un modello è efficiente sotto il punto di vista dell’energia utilizzata, maggiore è il suo costo. Basti pensare ad esempio al modello portatile di Electrolux, disponibile in due versioni che si differenziano proprio su questo aspetto. Inoltre, è interessante notare come, in linea generale, i condizionatori ad acqua fissi e con unità esterna riescono ad essere sempre più efficienti di quelli portatili. Un’altra differenza è data dalla capacità di raffreddamento e riscaldamento. Quest’ultima azione richiede sempre più energia e per questo motivo l’efficienza energetica del riscaldamento è sempre “peggiore” di quella relativa al raffreddamento. A nostro parere, è sempre meglio optare per un prodotto leggermente più costoso, ma che nel lungo periodo permetta di risparmiare di più in bolletta. Il valore ideale sarebbe di A++, ma ovviamente anche A+ e A rappresentano ottime alternative molto efficienti e poco costose.

Conclusioni

In questa guida approfondita abbiamo affrontato nello specifico il funzionamento e le caratteristiche dei condizionatori ad acqua, i quali potrebbero risultare decisamente molto ultimi nel periodo estivo, e non solo. Alcuni dei modelli visti sono anche in grado di generare aria calda, così da rendersi utili anche nei mesi invernali. Ribadiamo ancora una volta che l’utilizzo di climatizzatori ad acqua può portare molti vantaggi sia dal punto di vista del risparmio in bolletta che del minor impatto ambientale. Proprio per questo motivo, risulta essere l’acquisto più consigliato da fare su questa categoria di prodotti. Ovviamente starà voi scegliere se optare per l’acquisto di un modello fisso o portatile, facendo sempre particolare attenzione ai pro e ai contro dei due modelli, oltre che all’effettiva possibilità di installazione all’interno della propria abitazione.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

2022-05-30 09:37:59
Link copiato negli appunti