Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 
Pin It

cercafase neutro lineaIl sistema di distribuzione dell'energia elettrica avviene per mezzo di quattro fili, tre di fase più uno di neutro. Nella distribuzione civile viene effettuata un'operazione di divisione dei carichi per giungere nelle nostre case con soli due fili aventi una tensione alternata di 230V.

 

Tralasciamo la trattazione tecnica su i rapporti tra tensione stellata e concatenata e rimaniamo più semplicemente all'interno dell'argomento che a noi più interessa. Per identificare se nella nostra casa (e quindi nella zona) sia presente una tensione realizzata o no con neutro è sufficiente un cercafase.  Dietro una qualsiasi presa (diciamo dietro perché solitamente le prese sono munite di una protezione meccanica che non consente l'inserimento d'oggetti al di fuori delle rispettive spine) testiamo i due cavi che portano tensione. Se il cercafase s'illumina su entrambe i cavi, significa che non c'è neutro e quindi in nessun caso verrà usato un conduttore di colore azzurro. Questo tipo di tensione viene definita tensione concatenata e le fasi hanno rispetto alla terra, un potenziale di 130V. Se il cercafase s'illumina al contatto con uno solo dei due conduttori, siamo in presenza di neutro che deve essere marcato sempre con un cavo di colore azzurro. Questo tipo di tensione viene definita tensione di fase o stellata e la fase rispetto alla terra ha un potenziale di 230V. Per essere più chiari, il neutro è il conduttore che testato non fa illuminare il cercafase. Viceversa, è detto fase il conduttore che testato fa illuminare il cercafase.

cercafase fase neutro

Pin It

Commenti  

0 #4 Aggiustatutto.it 2014-11-07 17:21
Citazione giovannone:
Tutto chiaro. In un sistema domestico monofase,il neutro dovrebbe essere a terra. Ho accertato che invece è a 2 - 5 volt rispetto a terra e che se pongo il neutro a terra, scatta il differenziale. Puoi spiegarmi perché? Grazie.

Ciao Giovannone, la caduta di tensione sul filo di fase, si ha anche (in parte) sul conduttore di neutro. Semplificando il circuito di distribuzione dell'energia abbiamo un generatore (con neutro a terra in cabina) tre resistenze in serie: una piccola data dal conduttore di fase, una grande data dai nostri carichi (frigo, lavatrice ecc) e una piccola data dal conduttore di neutro. Prendiamo in esame la caduta di tensione nel conduttore di neutro; questa è pari a 0 in prossimità della cabina elettrica ed aumenta man mano ci si allontana.
Citazione
0 #3 giovannone 2014-10-24 10:10
Tutto chiaro. In un sistema domestico monofase,il neutro dovrebbe essere a terra. Ho accertato che invece è a 2 - 5 volt rispetto a terra e che se pongo il neutro a terra, scatta il differenziale. Puoi spiegarmi perché? Grazie.
Citazione
+4 #2 d80 2013-10-15 18:48
neppure il filo di terra illumina il cercafase e negli impianti vecchi non sempre è segnato col giallo/verde, meglio usare il tester
Citazione
+1 #1 porkita 2010-09-20 20:40
breve, semplice e chiaro (anche con il dettaglio foto). bravo
Citazione