Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 
Pin It

box docciaQuesti inconvenienti si verificano spesso e sono i più fastidiosi. Batuffoli d'ovatta, capelli e sedimenti, ne sono la causa. Ecco alcuni sistemi meccanici per sturare lo scarico.

Il primo tentativo da fare è con la ventosa sturalavandino.
Riempire dacqua per metà il piatto doccia, poggiare la ventosa sulla piletta e spingere con forza ripetutamente. Fate attenzione che la pressione creata dalla ventosa non si disperda dalle uscite degli altri sanitari.

Se così fosse significa che l'ostruzione si trova sul tubo d'uscita della scatola sifonata (se presente) oppure sul tubo di scarico dorsale che raccorda anche gli altri sanitari. Si può tentare di rimuoverla tappando le uscite degli altri sanitari con degli stracci bagnati, ripetendo l'operazione con la ventosa.

Tentativo con flessibile sturalavandino su impianto con scatola sifonata.
Se la ventosa non risolve il problema si procede con lo smontare la borchia e il coperchio della scatola sifonata. Controllare se nel suo interno vi sono dei sedimenti che ostruiscono la fuoriuscita dell'acqua. Sul tubo d'uscita della scatola sifonata o sul rispettivo tubo di scarico del sanitario inserire il flessibile sturalavandino, spingendolo fin quando non si blocca urtando sull'occlusione e ruotare la manovella del flessibile per distruggerla.

Negli impianti senza scatola sifonata si può tentare d'inserire il flessibile sturalavandino dalla piletta della doccia, dipendentemente dal tipo di sifone utilizzato.

circuito scarico doccia
Sopra un esempio di circuito di scarico di una doccia. Solitamente nei nuovi impianti non viene montata la scatola sifonata.

Pin It

Commenti  

-1 #5 Aggiustatutto.it 2013-02-10 04:15
Citazione Maruccio:
Nel mio bagno ho il seguente problema. La doccia e il lavatoio sono collegati ad un unico tubo che poi finisce nella scatola sifonata. Purtroppo quando apro il rubinetto del lavatoio si genera una pressione tale che l'acqua risale dalla doccia anziché defluire totalmente nella cassetta sifonata e da qui nello scarico generale. I tubi non sono occlusi da alcunché per cui credo si tratti di un problema di progetto dell'impianto idrico. Cosa mi consigliate?

ciao Maruccio, se hai verificato anche il tubo d'uscita della scatola sifonata, l'unica cosa è limitare lo scarico del lavatoio, ostruendo la piletta con una rondella metallica.
Citazione
+6 #4 Maruccio 2013-01-07 20:15
Nel mio bagno ho il seguente problema. La doccia e il lavatoio sono collegati ad un unico tubo che poi finisce nella scatola sifonata. Purtroppo quando apro il rubinetto del lavatoio si genera una pressione tale che l'acqua risale dalla doccia anziché defluire totalmente nella cassetta sifonata e da qui nello scarico generale. I tubi non sono occlusi da alcunché per cui credo si tratti di un problema di progetto dell'impianto idrico. Cosa mi consigliate?
Citazione
+1 #3 giovanni 2012-09-23 00:25
Sul metodo di usare la pressione dell' acqua del rubinetto, l'unica perplessità riguarda il fatto che gli scarichi generalmente non sono fatti per reggere le pressioni... per cui, magari, si riesce si a stasare la doccia ma, magari, si danneggia qualche giunto dei tubi di plastica degli scarichi...
Citazione
0 #2 IDRO MASTER 2012-01-09 22:04
Il sistema citato è ottimo, per rapidità io uso uno sgorgante professionale sia come prevenzione saltuaria che in casi estremi con ottimi risultati. Si usa su tutti i tipi di scarico, basta seguire le istruzioni ed il gioco è fatto...
Citazione
0 #1 MarcoV_ 2012-01-08 18:59
Utilissimo a sapersi...
Citazione