loading

Impianto luce con relé

Accendere o spegnere una lampadina utilizzando un relé: principio di funzionamento, collegamenti elettrici e guida per una corretta installazione.
Accendere o spegnere una lampadina utilizzando un relé: principio di funzionamento, collegamenti elettrici e guida per una corretta installazione.

Questo circuito permette la realizzazione dell’interrotta, ossia la normale accensione di una o più lampade da un solo punto e con delle semplicissime espansioni, può comandare tali lampade da un numero desiderato di punti.

schema elettrico accensione luce con rele

Cominciamo col descrivere il principio di funzionamento.
Alla pressione del pulsante, si ha la temporanea chiusura del circuito di comando, con la conseguente eccitazione del relè passo-passo che commuta il suo contatto, chiudendo il circuito luce, (circuito di potenza). Al successivo azionamento del pulsante, s’innesca lo stesso meccanismo che porta all’apertura del contatto del relè e al conseguente spegnimento della lampada. Costruzione pratica dello schema descritto. All’interno della scatola di derivazione abbiamo 3 condutture, alle quali per semplicità assegniamo questa simbologia:

A) Conduttura proveniente dalla scatola portafrutto per l’alloggiamento del pulsante.
B) Conduttura proveniente dalla scatola di derivazione preesistente (con a monte un interruttore differenziale).
C) Conduttura proveniente dal punto dell’alloggiamento della lampada (o delle lampade).

conduttura sezione mm2 colori con tensione di fase colori con tensione concatenata
In questa tabella sono riportate le sezioni e i colori dei cavi da inserire nelle rispettive condutture.
A 1,51,5 neronero neronero
B 2,52,5

2,5

neroazzurro

giallo-verde

nerogrigio

giallo-verde

C 1,51,5

1,5

neroazzurro

giallo-verde

nerogrigio

giallo-verde

Come per il conduttore di terra esclusivamente di colore giallo-verde, anche il neutro se presente, deve essere marcato con un cavo di colore azzurro. é molto facile individuare il tipo di tensione presente nelle vostre case e successivamente usate i colori indicati dalla rispettiva tabella. A prescindere dal colore dei cavi e dal tipo di tensione, l’impianto è ugualmente funzionante, ma le disposizioni di legge nel campo, obbligano queste colorazioni.

collegamenti rele passo passo nella scatola di derivazione

Collegamento dei conduttori al relè.

Il disegno fa riferimento ad un impianto funzionante con tensione di fase (nota il neutro azzurro).

Il relè passo-passo può essere alloggiato all’interno della scatola di derivazione, in una scatola ad esso riservata, o sistemato all’interno del centralino (quadro elettrico).

Nella scatola portafrutto collegate i due cavi neri ai due morsetti del pulsante.

Fissate la lampada e procedete con i collegamenti facendo attenzione nel connettere il conduttore di terra sul morsetto avente questo simbolo terra. Spesso sono indicate anche le connessioni del cavo azzurro (o grigio vedi tabella), con la lettera -N- e del rimanente cavo nero con la lettera -L- oppure -F-. L’ultimo collegamento da realizzare è quello all’interno della scatola di derivazione preesistente. Con il tester individuate la coppia di cavi che portano tensione e soltanto dopo avere staccato l’interruttore generale, procedete alla connessione.
N.B.
È possibile collegare un numero di pulsanti pari al numero dei punti dai quali si vuole comandare la lampada. I collegamenti di ogni pulsante aggiunto, saranno la ripetizione dei collegamenti realizzati per il pulsante della conduttura “A”.
Per realizzare questo circuito occorre:
un relè passo-passo con tensione di funzionamento della bobina a 230V.
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

2010-04-23 08:00:22
Link copiato negli appunti