loading

Impianto luce per una stanza

Guida passo passo per non commettere errori nella realizzazione di un impianto elettrico luce: dalla scatola di derivazione alla lampadina.
Guida passo passo per non commettere errori nella realizzazione di un impianto elettrico luce: dalla scatola di derivazione alla lampadina.

Sicuramente è questo il circuito elettrico più semplice, composto da un interruttore e dalla lampada che ci permette di comandare una o più luci da un solo punto. Nel gergo elettrico tale circuito è detto interrotta.

collegamento interruttore lampada interrotta

Nella scatola di derivazione sono presenti tre condutture, alle quali per semplicità, assegnamo la seguente simbologia.

(A) Conduttura proveniente dalla scatola portafrutto per l’alloggiamento dell’interruttore.

(B) Conduttura proveniente dal punto dell’alloggiamento della lampada (o delle lampade).

(C) Conduttura proveniente dalla scatola di derivazione preesistente (con a monte un interruttore differenziale)

conduttura sezione mm2 colori con tensione di fase colori con tensione concatenata
In questa tabella sono riportate le sezioni e i colori dei cavi, da inserire nelle rispettive condutture.
A 1,5
1,5
marrone
marrone
marrone
marrone
B 1,5
1,5
1,5
marrone
azzurro
giallo-verde
marrone
azzurro
giallo-verde
C 2,5
2,5
2,5
marrone
azzurro
giallo-verde
marrone
azzurro
giallo-verde

Come per il conduttore di terra esclusivamente di colore giallo-verde, anche il neutro se presente, deve essere marcato con un cavo di colore azzurro. E’ molto facile individuare il tipo di tensione presente nelle vostre case e successivamente usate i colori indicati dalla rispettiva tabella. A prescindere dal colore dei cavi e dal tipo di tensione, l’impianto è ugualmente funzionante, ma le disposizioni di legge nel campo, obbligano questa colorazione.

Collegare i cavi all’interno della scatola di derivazione, come indicato in questo semplice disegno. derivazione collegamento interruttore lampada

Nella scatola portafrutto collegate l’interruttore.

Fissate la lampada e procedete con i collegamenti facendo attenzione nel connettere il conduttore di terra sul morsetto avente questo simbolo terra terra. Spesso sono indicate anche le connessioni del cavo azzurro (o grigio vedi tabella), con la lettera -N- e del rimanente cavo nero con la lettera -L- oppure -F-.

L’ultimo collegamento da realizzare è quello all’interno della scatola di derivazione preesistente. Con il tester individuate la coppia di cavi che portano tensione e soltanto dopo avere staccato l’interruttore generale, procedete alla connessione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

2010-04-23 07:56:59
Link copiato negli appunti