loading

Pulizia dei filtri aria dei condizionatori

In estate è inevitabile l'utilizzo dei condizionatori, per evitare che i batteri si annidino è importante la loro pulizia, vediamo come fare.In estate è inevitabile l'utilizzo dei condizionatori, per evitare che i batteri si annidino è importante la loro pulizia, vediamo come fare.
In estate è inevitabile l'utilizzo dei condizionatori, per evitare che i batteri si annidino è importante la loro pulizia, vediamo come fare.In estate è inevitabile l'utilizzo dei condizionatori, per evitare che i batteri si annidino è importante la loro pulizia, vediamo come fare.

Un’accurata pulizia dei filtri dell’aria dei condizionatori o climatizzatori, deve essere eseguita almeno una volta l’anno, preferibilmente prima dell’inizio della stagione calda.

La pulizia del condizionatore oltre a servire alla riduzione dei batteri annidati nei filtri, migliora anche il rendimento dello split.

coperchio condizionatore

Agire sempre in sicurezza togliendo alimentazione elettrica al condizionatore. Aprire il pannello di copertura grigliato mettendo le dita nelle apposite scanalature, tirando contemporaneamente verso l’alto (in alcuni modelli verso il basso) fino al punto d’incastro, esso rimarrà aperto.

smontaggio filtro aria condizionatoreIl filtro anti polvere è ben visibile ed è costituito da uno o due telai di rete fine. Alzarlo leggermente afferrandolo dalla base e tirarlo prima verso di voi e poi verso il basso. Una volta estratto lavarlo con acqua e detergente neutro, sciacquare abbondantemente con acqua corrente facendo attenzione a rimuovere tutti i residui di polvere, usando una spazzola setole morbide. Mettete poi il filtro ad asciugare all’aria.

condizionatore filtro carboni attivi

Rimuovere anche il filtro a carboni attivi, che serve per purificare l’aria dai cattivi odori tipo fumo ecc. immergetelo in una soluzione di acqua e detergente neutro per circa 20 minuti. Sciacquatelo abbondantemente con acqua fredda e mettelo ad asciugare all’ombra.
CONTINUA>>

spray pulizia condizionatore

Prendete una bomboletta spray igienizzante deodorante, agitatela per un minuto e tenendola in posizione verticale e ad una distanza di circa 20 centimetri spruzzate il prodotto in modo uniforme su tutte le alette metalliche del condizionatore, fino a bagnarle leggermente.

Rimontare il filtro a carboni attivi, il filtro antipolvere e richiudere il pannello. Ripristinare l’alimentazione elettrica, ed accendere il climatizzatore per circa 30 minuti. In questo arco di tempo è buona norma areare il locale ed evitare di soggiornarvi. Infatti nei primi minuti di funzionamento dopo la pulizia, il prodotto igienizzante si disperde nell’ambiente saturandolo e potrebbe dare fastidio a soggetti allergici.

Note:
Scolature o macchie che si formano sulla scocca del condizionatore possono essere rimosse con un panno umido.

La bomboletta spray igienizzante (detta anche sanificante o comunque specifica per pulizia condizionatore o split) sono reperibili nei negozi di ricambi elettrodomestici e nei grandi magazzini di bricolage e fai da.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

2011-04-29 20:00:00
Link copiato negli appunti