loading

Scaldasalviette elettrici: i migliori scalda asciugamano (prezzi e marche)

Gli scaldasalviette sono preziosi alleati per garantirsi il massimo comfort e riscaldare gli ambienti di casa: guida alla scelta.
Gli scaldasalviette sono preziosi alleati per garantirsi il massimo comfort e riscaldare gli ambienti di casa: guida alla scelta.

Lo scaldasalviette elettrico rappresenta una risorsa molto utile in casa, un prezioso alleato per poter godere di un ambiente riscaldato e usufruire di teli da bagno e asciugamani sempre asciutti, in qualsiasi stagione. Sebbene la sua funzione principale sia quella di favorire l’asciugatura veloce delle salviette, questo dispositivo viene considerato un vero e proprio complemento d’arredo da scegliere con cura, adattandone forma e dimensioni alle caratteristiche del locale dove andrà installato.

Cos’è uno scaldasalviette

Scaldasalviette

Pratico e poco ingombrante, lo scaldasalviette da bagno da installare sulla parete e attaccare alla presa elettrica permette di ottenere contemporaneamente due obiettivi: riscaldare la stanza in modo facile e veloce, ma anche asciugare facilmente salviette, indumenti e teli di varia tipologia permettendo di averli sempre a disposizione senza doverli stendere all’aperto o sistemare sopra i tradizionali caloriferi di casa. Sono dispositivi solitamente utilizzati in bagno, tuttavia non è raro notarli anche in altri ambienti domestici come ad esempio la cucina, soprattutto se caratterizzata da una elevata percentuale di umidità che impedisce la corretta asciugatura dei comuni canovacci. La vasta gamma di scaldasalviette elettrici disponibile in commercio, inoltre, contribuisce a rendere questo elettrodomestico un oggetto di design molto apprezzato e ricercato.

Più versatile e compatto rispetto a un calorifero, lo scaldasalviette si presenta generalmente come un insieme di barre orizzontali parallele e distanziate tra loro, tenute insieme da uno o due tubi verticali (la forma varia notevolmente). La presenza di una resistenza elettrica consente di scaldare il liquido che scorre all’interno dei tubi e di generare calore, diffondendolo anche nell’ambiente circostante. È proprio questa caratteristica a distinguere gli scaldasalviette elettrici da quelli che vengono direttamente collegati alla caldaia, trasformandosi in radiatori in piena regola. Esistono anche modelli ibridi che permettono sia di allacciare il dispositivo alla caldaia sia di sfruttare il cavo elettrico in dotazione: questa soluzione, ad esempio, può rivelarsi utile per differenziare l’utilizzo a seconda del periodo dell’anno.

Guida alla scelta di uno scaldasalviette elettrico

Scaldasalviette

Sono numerosi i fattori da prendere in considerazione quando si ha intenzione di acquistare uno scaldasalviette, prezzi e brand produttore compresi. Entrano in gioco, infatti, considerazioni basilari che riguardano le dimensioni del dispositivo e i materiali di realizzazione, la potenza e la stima dei possibili consumi, così come il design che lo caratterizza e che deve integrarsi in modo ottimale con l’arredamento preesistente.

Dimensione

Per quanto riguarda le dimensioni e la forma dello scaldasalviette, il design influisce notevolmente sull’ingombro complessivo. Una volta stabilita la collocazione del dispositivo, infatti, è indispensabile calcolare con attenzione lo spazio che andrà ad occupare per essere sicuri di scegliere il modello giusto. Oltre questo aspetto, è anche fondamentale prendere in considerazione l’effettivo utilizzo dello scaldasalviette, calcolando la quantità di asciugamani in base alle necessità familiari.

Materiali

I materiali che caratterizzano questo tipo di dispositivi svolgono un ruolo importante nella scelta, soprattutto perché incidono sia sulla durata nel tempo sia sulla spesa, anche nel caso in cui questa ricada su uno scaldasalviette elettrico a basso consumo. È possibile scegliere tra scaldasalviette in acciaio e in alluminio:

  • acciaio: garantisce una maggiore resistenza nel tempo e permette di mantenere a lungo il calore anche dopo che il dispositivo è spento, ma ha un peso notevole che richiede pareti sufficientemente spesse;
  • alluminio: è più leggero dell’acciaio, si scalda in fretta ma si raffredda altrettanto rapidamente. Il costo è generalmente inferiore rispetto ai modelli in acciaio.

In ogni caso, gli scaldasalviette sono rivestiti con speciali vernici epossidiche che impediscono la corrosione delle superfici.

Design

Resistenza, durata nel tempo ed efficacia sono certamente i requisiti primari che devono orientare la scelta di uno scalda asciugamano, tuttavia un aspetto da non trascurare è dato dal design. È possibile reperire scaldasalviette elettrici caratterizzati da forme molto diverse tra loro, dalla classica struttura a “scala” dotata di un certo numero di aste orizzontali fino ai modelli più sofisticati che si integrano perfettamente con l’arredamento di casa. Oltre alla struttura, che può essere contrassegnata da linee curve o forme geometriche particolari, anche la finitura esterna rappresenta una variante di cui tenere conto: oltre al classico bianco, infatti, la disponibilità in commercio prevede modelli argentati con texture lisca oppure opaca, affiancati da dispositivi cromati in stile moderno. Alcuni scaldasalviette, inoltre, sono dotati del pratico stendino a ribalta.

Potenza e consumi

Uno scalda salviette elettrico funziona se collegato alla rete elettrica tramite l’apposito cavo, di conseguenza genera un consumo di energia elettrica in base alla sua potenza e all’utilizzo. La potenza, espressa in Watt, può variare in modo notevole a partire da 50 Watt fino a raggiungere i 1000 Watt, che tuttavia rappresentano una scelta consigliata solo a chi ha la necessità di attivare la funzione di riscaldamento oltre all’asciugatura delle salviette. In ogni caso, il consumo varia in funzione della frequenza d’uso.

Il prezzo

A incidere sul prezzo di uno scalda asciugamano elettrico sono diversi fattori, dalle dimensioni al materiale di realizzazione fino alle caratteristiche estetiche. I modelli più economici possono essere reperibili anche a costi accessibili e inferiori alle 100 euro, soprattutto se la potenza non è superiore ai 100 Watt. I dispositivi caratterizzati da un design particolare, infine, richiedono una spesa non banale.

I migliori scaldasalviette elettrici e scalda asciugamano (anche economici)

È possibile accedere a una vasta selezione di scalda salviette anche online, beneficiando delle offerte proposte dai migliori brand del settore. Qui di seguito alcuni modelli che sembrano andare incontro alle preferenze dei consumatori, caratterizzati da un ottimo rapporto qualità-prezzo e da recensioni positive.

Cayenne asciugasalviette Jupiter LCD da 500 Watt

Cayenne Asciugasalviette Jupiter LCD

Pratico scaldasalviette elettrico con cuore di riscaldamento senza fluido, Cayenne asciugasalviette Jupiter LCD di colore bianco è composto da numerose aste orizzontali e vanta diverse funzioni: on/off, antigelo, eco, comfort, programmazione, assenza prolunga. È adatto per la casa ma anche per uffici e negozi. Misura 54.5 x 9 x 98 cm.

  • Pro: è dotato di termostato programmabile con istruzioni scaricabili attraverso il codice QR ed è disponibile anche con potenza superiore, pari a 750 Watt.
  • Contro: è utile come scaldasalviette ma poco funzionale se si ha anche la necessità di scaldare l’ambiente.

Prezzo su Amazon: 74,04 € 

Bakaji scaldasalviette termoarredo elettrico

BAKAJI Scaldasalviette Termoarredo Elettrico

Bakaji scaldasalviette elettrico da parete è dotato di 10 elementi riscaldanti in metallo al carbonio, che consente una eccellente ed omogenea dispersione del calore. Con una potenza di 135 Watt favorisce un’asciugatura rapida di indumenti e asciugamani. Vanta la funzione timer che permette di programmare lo spegnimento dopo 2/4 ore. Facile da montare, misura 87 x 53 x 10,5 cm ed è dotato di cavo di alimentazione da 1,20 metri circa.

  • Pro: la funzione timer è certamente un punto di forza, come la qualità dei materiali che permette di raggiungere la temperatura ottimale in poco tempo.
  • Contro: anche in questo caso, il dispositivo contribuisce poco a riscaldare l’ambiente.

Prezzo su Amazon: 79,90 € 

Hudson Reed Artle scaldasalviette design piatto

Hudson Reed Artle Scaldasalviette design

Hudson Reed Artle scaldasalviette elettrico vanta un design essenziale e moderno caratterizzato da barre orizzontali, con funzionamento ad acqua calda. Realizzato in acciaio a basso tenore di carbonio di alta qualità, ha una verniciatura a polvere a triplo strato e una potenza pari a 222 Watt. Garantito 10 anni, misura 600 x 400 x 30 mm e si adatta facilmente a diversi tipi di ambiente.

  • Pro: La confezione include tutti gli accessori di montaggio (tacchi, tasselli, valvola di spurgo e staffe di fissaggio). Il dispositivo è anche disponibile in diversi colori e dimensioni.
  • Contro: le valvole dello scaldasalviette non sono fornite in dotazione.

Prezzo su Amazon: 60,00 € 

Lwkbe scaldasalviette elettrico orientabile

LWKBE scaldasalviette elettrico pieghevole

Realizzato in acciaio Inox, lo scaldasalviette elettrico pieghevole Lwkbe è un dispositivo dotato di gancio pieghevole e 3 barre orientabili che diffondono il calore in modo uniforme. Ideale per il bagno, mantiene una temperatura costante a 50 gradi e si collega facilmente a qualsiasi presa elettrica standard. Il design a parete crea poco ingombro e rende facile l’installazione.

  • Pro: si inserisce facilmente anche negli ambienti più piccoli.
  • Contro: è costituito da pochi elementi riscaldanti.

Prezzo su Amazon: 104,62 € 

Come utilizzare uno scaldasalviette: consigli pratici

Asciugamani

Considerando la duplice funzione dello scaldasaviette elettrico, il suo utilizzo è legato sia alla necessità di asciugare velocemente asciugamani, accappatoi e teli da bagno sia all’esigenza di mantenere una temperatura adeguata negli ambienti domestici. Per evitare dispendi energetici e limitare i consumi, è preferibile programmare l’accensione del dispositivo secondo le reali necessità soprattutto se nella stanza dove è collocato sono presenti altri sistemi di riscaldamento. Per preservarne le funzionalità, inoltre, è importante avere cura di questo tipo di apparecchiature provvedendo regolarmente alla rimozione della polvere che può depositarsi tra le barre, senza trascurare la corretta igienizzazione, evitando tuttavia l’uso di prodotti chimici che possono risultare eccessivamente aggressivi rischiando, a lungo andare, di compromettere o danneggiare le superfici.

Conclusioni

Gli scaldasalviette elettrici si rivelano preziosi alleati per beneficiare del massimo comfort in casa, in bagno ma anche in cucina e soprattutto all’interno di ambienti eccessivamente umidi. La scelta tra i vari modelli in commercio e facilmente reperibili anche negli store online dipende da tanti fattori, tuttavia il primo aspetto da valutare è sempre la finalità d’uso che può riguardare la sola funzione di asciugatura o la più impegnativa necessità di scaldare l’ambiente.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

2021-04-21 07:00:34
Link copiato negli appunti