loading

Lavabo bagno: i migliori mobiletti lavandino (prezzi e marche) 

Come scegliere il lavabo bagno adatto alle proprie esigenze, vediamo le migliori proposte disponibili in base allo stile, ai materiali, al prezzo e alle caratteristiche
Come scegliere il lavabo bagno adatto alle proprie esigenze, vediamo le migliori proposte disponibili in base allo stile, ai materiali, al prezzo e alle caratteristiche

Il lavabo del bagno è forse l’elemento più caratterizzante della stanza e per questo viene scelto sempre con la massima cura. Per fare ciò però è necessario tenere in considerazione non pochi aspetti di carattere strutturale e stilistico. E’ meglio un lavabo ad appoggio o a colonna? A incasso o a sospensione? E a quali materiali affidarsi per il lavabo e per un eventuale ripiano? Molti di questi quesiti vengono solitamente risolti dall’analisi dell’ambiente nel quale il lavabo bagno deve essere installato. Diverso è invece l’approccio che determina le scelte stilistiche: design e gusto personale si incontrano per dare forma al bagno ideale. Che dobbiate progettare un bagno ex novo o che abbiate necessità di ristrutturare e quindi rimpiazzare un vecchio lavabo avrete la possibilità di scegliere fra numerosi prodotti e prezzi: seguite quindi con attenzione i consigli e i prodotti suggeriti da questa guida.

Come scegliere un lavabo per il bagno

Nell’introduzione alla nostra guida abbiamo fatto cenno ad alcuni degli aspetti che occorre valutare quando dobbiamo scegliere il lavabo bagno. Intanto occorre sottolineare come si tratti dell’elemento più utilizzato del bagno, ed è quindi importante che a caratteristiche legate allo stile e al design si accompagnino praticità, resistenza, durata e facilità nella manutenzione e nella pulizia. I materiali saranno in questo senso da scegliere con accuratezza mentre per la dimensione e la forma dovremmo considerare le caratteristiche dello spazio in cui verrà inserito. Un’ultima considerazione da fare riguarda la rubinetteria: la maggior parte dei lavabi è predisposta per il montaggio dei rubinetti, ma vi sono dei modelli che necessitano di rubinetti a muro o che andranno posizionati sul ripiano o sul mobile lavabo. Per una guida più approfondita sulle modalità di progettazione e realizzazione del bagno consultate la nostra guida dedicata (INSERIRE LINK GUIDA come progettare un bagno). Ma procediamo con ordine.

Materiali lavabo bagno

materiali lavabo bagno

Il lavabo bagno può essere realizzato utilizzando materiali diversi. Il più diffuso è senz’altro la ceramica, perfetta perchè a doti di resistenza unisce brillantezza e praticità nella pulizia quotidiana. La ceramica per sanitari inoltre consente anche di creare forme e dimensioni adatte alle diverse esigenze. Simile alla ceramica è il gres porcellanato: il lavabo bagno realizzato con questo materiale si presta a numerose variazioni per stile, colore e lavorazione della superficie. Se l’estetica è in cima alla vostra lista dei desideri un lavabo in vetro può essere una soluzione in grado di soddisfare le vostre aspettative. Colori e forme varie, linee morbide, superfici brillanti o satinate doneranno al vostro bagno un’eleganza senza pari. Perfetto da pulire, resistente, il vetro soffre però degli urti e i graffi. Di altro tenore è la pietra artificiale: simile alla ceramica nell’aspetto la pietra artificiale è resistente, liscia e viene realizzata con procedimenti rispettosi dell’ambiente.

Altro materiale molto utilizzato per il lavabo è l’acrilico. Leggero, resistente agli urti e facile da pulire, questo materiale può dare vita a forme e dimensioni molto interessanti per le nostre esigenze. Si tratta di una soluzione generalmente vantaggiosa dal punto di vista economico, ma stilisticamente meno curata. Chiudiamo questa rapida carrellata di materiali con i lavabi realizzati in pietra o marmo. Si tratta di una tipologia di articolo davvero affascinante e impattante dal punto di vista estetico che però necessita di cura per la pulizia. Il lavabo in pietra deve inoltre essere installato da mani esperte, dato il peso e le sue caratteristiche.

Dimensioni, forma e posizione

Il bagno è un ambiente fisico: quando decidiamo di installare degli elementi sanitari, siano essi il wc, la doccia o appunto il lavabo, dobbiamo prendere in considerazione l’ingombro e considerare uno spazio che ci consenta di muoverci liberamente. Per questo motivo i marchi costruttori di sanitari forniscono numerose versioni con misure e forme in grado di adattarsi agli ambienti più diversi.

Si va così da lavabi piccolissimi, ad angolo, per un ingombro minimo a lavabi doppi che sfruttano la lunghezza di un’intera parete. Anche le forme sono varie: si passa dalla forma classica a conchiglia a quella squadrata, da quella semicircolare a quella ovale.

Molto importante anche la posizione: la vasca del lavabo può infatti essere da appoggio o da incasso, sospesa o a colonna. In tutti i casi sarà importante considerare le altezze del lavabo bagno, in modo da poter soddisfare le necessità di un nucleo familiare composto da adulti e bambini. E a proposito di nucleo familiare, per concludere, si sta diffondendo ultimamente il mobiletto bagno con doppio lavabo: questa soluzione permette a due persone di dedicarsi contemporaneamente alle operazioni di igiene quotidiana con un ingombro di spazio appena superiore alle soluzioni tradizionali.

Stile, design e colore

Stile, design e colore lavabo bagno

Se stai progettando il tuo bagno non avrai problemi a individuare uno stile in linea coi tuoi gusti e a trovare i sanitari giusti e abbinati tra loro. Se invece devi sostituire un pezzo, in questo caso il lavandino bagno, dovrai prestare maggiore attenzione e cercare di creare il giusto mix.

Il mercato oggi offre numerose soluzioni stilistiche che vanno da sanitari di gusto retrò, abbinati magari a una rubinetteria in ottone, a sanitari dalle linee contemporanee e minimali. Il design oggi, grazie anche ai progressi tecnici che consentono una lavorazione dei materiali prima impossibile, è in grado di offrire soluzioni davvero originali e lavabo bagno moderni ed estremamente funzionali.

Interessante anche la possibilità di scegliere un lavabo bagno colorato: questa tendenza, diffusa qualche decennio fa in Italia, è oggi tornata di gran moda grazie a proposte cromatiche accattivanti e stilisticamente interessanti. Importante in questo caso sarà il giusto abbinamento con le piastrelle di rivestimento delle pareti e del pavimento. Se stai pensando di abbinare il lavabo ad altri sanitari bagno consulta i prodotti presenti nella nostra guida dedicata.

La scelta dei rubinetti

scelta rubinetti lavabo

Concludiamo questa rapida carrellata di caratteristiche con un’occhiata ai rubinetti. Si tratta di una scelta tutt’altro che secondaria, che in alcuni casi può esaltare i sanitari bagno, in altri, se errata, può creare un mix di stili e linee poco gradevoli. Nel lavabo bagno il primo aspetto da considerare è quello dell’installazione. Molti lavabi sono infatti predisposti per alloggiare il rubinetto e possono essere a uno o a tre fori. Nel primo caso montano un rubinetto con miscelatore a leva, nel secondo caso invece sono destinati a una rubinetteria che includa la canna e le due manopole per l’acqua calda e fredda. Vi sono poi lavabi senza fori, destinati all’appoggio o all’incasso nei classici mobiletti per lavabo bagno: in questo caso la rubinetteria dovrà essere montata a parete (ove presente l’impianto) o direttamente sul mobile o sul ripiano. Infine uno sguardo, anche in questo caso, a stile e materiali: anche la rubinetteria infatti è interessata da forme e design tradizionali, moderni, avveniristici realizzati in acciaio cromato oppure in ottone.

I migliori lavandini per il bagno (anche economici)

lavandini per il bagno

Passeremo ora in rassegna una serie di proposte disponibili sul web: si tratta modelli di lavandino bagno che differiscono per stile, impiego, materiali, forme e, aspetto non meno importante, per il costo. Non sarà difficile scegliere un lavabo bagno a prezzi accessibili o adatti alle vostre esigenze.

Lavandino Mai & Mai Colossum 19

Mai & Mai Colossum 19

Il modello Colossum 19 del marchio Mai & Mai si caratterizza per le sue forme squadrate  e minimali. Si tratta di un lavandino da appoggio: viene quindi fissato su un piano o su un mobile bagno. Realizzato in in pietra artificiale, un materiale a fusione rispettoso dell’ambiente, che si caratterizza per una superficie dura e resistente all’usura. I bordi sono eleganti e sottili mentre il bordo retrostante, più ampio, è predisposto per un rubinetto a miscelatore. Un’elegante copertura, sempre in pietra artificiale, nasconde la piletta dello scarico regalando così un design davvero elegante ad un prezzo molto vantaggioso. Misura 60x38x11 cm ed è installabile anche direttamente a parete. Questo prodotto risulta tra gli Articoli più venduti su Amazon per la sua categoria.

Prezzo Amazon: 139,99 € 

Pro

  • Realizzato in materiale resistente e eco compatibile
  • Molto bella la piastra copri piletta
  • Doppia tipologia di installazione

Contro

  • Nell’installazione a parete non c’è una predisposizione per lo scarico a scomparsa

Lavabo ovale Gimify

Lavabo ovale Gimify

Questo lavabo ovale di Gimify da appoggio è molto comodo se avete un bagno di piccole dimensioni. Misura infatti 34 x 40 x 14,5 cm e pesa poco più di 7 kg. Realizzato in ceramica per sanitari di colore bianco liscia e facile da pulire si adatta facilmente a numerosi stili e ambienti. L’installazione è semplice e prevede la predisposizione per lo scarico sulla superficie di appoggio, sia essa di marmo, legno o altro materiale. Non dispone di alloggio per il rubinetto, che dovrà quindi essere progettato a parete o a controsoffitto. Molto interessante il prezzo di vendita e la garanzia estesa a 10 anni.

Prezzo Amazon: 70,99 € 

Pro

  • Dimensioni ridotte, perfetto un bagno di piccole dimensioni
  • Prezzo vantaggioso
  • La profondità della vasca preserva dagli schizzi d’acqua

Contro

  • Non dispone del foro di troppopieno

Lavabo bagno a sospensione TecTake

Lavabo bagno a sospensione TecTake

Di forma rettangolare e robusto questo lavabo bagno sospeso è perfetto per un uso tradizionale o per persone che cercano un basso impatto stilistico. La caratteristica principale del lavabo TecTake è quella di disporre di un fissaggio a più staffe alla parete del bagno, in modo da mantenere completamente sgombra la parte sottostante. Realizzato in ceramica, di colore bianco, facile da pulire, misura 61 x 46,5 x 9 cm e pesa oltre 15 kg. Ovviamente la parete di fissaggio dovrà essere sufficientemente robusta da sorreggere l’installazione. Dispone di bordi ampi, foro di troppopieno e foro singolo per il miscelatore.

Prezzo Amazon: 75,99 € 

Pro

  • Realizzato in ceramica resistente di alta qualità
  • Facile da pulire
  • Idoneo per il montaggio a sospensione

Contro

  • Design elementare
  • Ingombro discreto

Lavandino Inbagno tondo

Lavandino Inbagno tondo

Prodotto dal brand Inbagno questo lavandino bagno rotondo soddisfa appieno un trend attualmente molto richiesto. I lavandini rotondi sono facili da installare e si sposano bene a molteplici stili e soluzioni d’arredo. Questo articolo ha una ciotola da appoggio con diametro di 40 cm realizzata in ceramica lucida di colore bianco. Non dispone del troppopieno ma è sufficientemente profonda da impedire fuoriuscite e schizzi d’acqua. Necessita di un rubinetto da parete o posizionato sul piano del mobile.

Prezzo Amazon: 59,99 € 

Pro

  • Lavabo di ingombro contenuto
  • Si presta per soluzioni a mobile doppio
  • Profondo quanto basta per evitare il propagarsi di schizzi d’acqua

Contro

  • Non può essere installato a parete
  • Necessita di un rubinetto a parete o posizionato sul piano d’appoggio

Lavabo bagno doppio Doporro da incasso

Lavabo bagno doppio Doporro

Se siete alla ricerca di una soluzione per mobiletto bagno doppio lavabo questa proposta del brand Doporro potrebbe fare al caso vostro. Si tratta di Colossum 04, un doppio lavabo da incasso realizzato in pietra artificiale. Grazie alla tecnologia di stampaggio questo articolo si caratterizza per linee fluide ed essenziali. Misura 120 cm di lunghezza, 48 di profondità e 14 di altezza. Le superfici inoltre non presentano angoli e sono quindi facili da pulire, a garanzia di un’igiene perfetta per tutta la famiglia. Sono presenti il foro doppio per l’installazione dei rubinetti e il foro di scarico a sfioramento.

Prezzo Amazon: 169,99 € 

Pro

  • Lavabo doppio comodo per la famiglia
  • Realizzato in pietra artificiale resistente a urti e graffi

Contro

  • I rubinetti non sono inclusi nel prezzo
  • Questo lavabo deve necessariamente essere montato ad incasso

Hudson Reed lavabo bagno a colonna

Hudson Reed lavabo

Passiamo ora ad una proposta dallo stile decisamente retrò: realizzato in ceramica bianca smaltata con finiture easy clean da Hudson Reed questo lavabo include una colonna di supporto tradizionale. Si sposa bene con ambienti tradizionali o vintage, grazie ai bordi lavorati e alle linee ricercate. Misura 915 x 610 x 490 mm e deve essere installato a parete grazie all’ausilio delle staffe. Molto bello il dettaglio del foro di troppopieno con griglia o occhiello metallici.

Prezzo Amazon: 150,00 € 

Pro

  • Lavabo a colonna facile da installare
  • Ottima ceramica smaltata
  • Finiture easy clean per un’igiene profonda

Contro

  • Rubinetti, sifone e piletta di scarico non sono inclusi nel prezzo

Lavabo bagno doppio e mobiletto da appoggio Vida XL

Lavabo bagno doppio

Se quella che state cercando è una soluzione completa con un mobiletto bagno doppio lavabo date un’occhiata alla proposta di Vida XL. Si tratta di una proposta interessante e originale che comprende due vasche da appoggio realizzate in pietra di fiume da collocare su un mobiletto in teak di color legno naturale. Il piano misura 132 x 45 x 75 cm e a differenza di molti mobiletti lavabo bagno è venduto dotato di quattro contenitori in vimini da posizionare nella parte bassa. Attenzione però: dovrete essere capaci di forare le doghe e predisporre i tubi di scarico, che sono venduti separatamente.

Prezzo Amazon: 488,39 € 

Pro

  • Proposta completa di doppio lavabo e mobiletto di appoggio
  • Lavabo in pietra di ottima qualità

Contro

  • Il mobiletto deve essere assemblato

Lavabo bagno per disabili

lavabo disabili

Nella progettazione e realizzazione di un bagno per disabili occorre tenere in considerazione molteplici aspetti: misure, altezze del lavabo bagno e di altri elementi e calcolare lo spazio in base alle necessità di movimento di un disabile, ad esempio, in carrozzina. Per questo motivo il lavabo bagno per disabili deve rispondere a determinate esigenze, prima fra tutte l’assenza di ingombro nella parte sottostante. Questa caratteristica consente infatti alla carrozzina di avvicinarsi al lavabo senza incontrare ostacoli e permette così un utilizzo facile del sanitario. Il fissaggio del lavandino per disabili avviene in sospensione sulla parete del bagno, che deve essere solida e resistente. Le misure e la forma (possibilmente ergonomica) devono inoltre consentire alla persona di arrivare facilmente ai rubinetti e alla base d’appoggio.

Installazione del lavabo bagno

Installare un lavandino può apparire un’operazione complicata, giacché occorre mettere in campo nozioni di idraulica e muratura. Seguendo poche semplici regole tuttavia è possibile approcciarsi a questa operazione in maniera corretta e ottenere risultati più che soddisfacenti.

Non tutti i lavandini bagno si installano allo stesso modo: prenderemo in esame la tipologia più tradizionale, ovvero la sostituzione di un lavandino a colonna fissato a parete. Ovviamente dovrete essere in possesso di alcuni attrezzi da lavoro: chiavi inglesi, teflon, canapa idraulica, silicone.

installazione lavandino

Vi occorreranno poi i tubi flessibili per raccordare le bocchette dell’acqua al rubinetto, il tubo di scarico, il sifone e i tasselli per il fissaggio a muro, che in genere vengono venduti a parte.

raccordi lavabo

La prima operazione da compiere è, parrà ovvio, quella di chiudere l’acqua. Dovrete poi scollegare i flessibili svitando le due ghiere dai gomiti a muro. IN seguito si tratterà di scollegare lo scarico dal vecchio lavandino, svitando la ghiera collegata alla piletta del lavabo e, muniti di un secchio, svuotate l’impianto dall’acqua presente. Eliminati questi elementi potrete arrivare facilmente alla parte posteriore di ancoraggio del lavabo a muro, dove sono presenti i dadi di fissaggio: svitateli e tirate via il vecchio lavabo.

Per il montaggio del nuovo lavabo dovrete assicurarvi che i fori per le staffe di fissaggio a parete coincidano: in caso contrario ne dovrete realizzare di nuovi con l’ausilio di un trapano.

retro lavabo

Preparate poi le filettature delle nuove valvole con del filo di canapa e avvitate ai tubi d’uscita dell’acqua presenti sul muro: fate in modo che le bocchette guardino verso l’alto.

A questo punto, dopo aver collegato il miscelatore al sanitario, appendete il nuovo lavabo bagno alla parete e fissatelo con i bulloni.

installazione lavabo raccordi

Abbiamo quasi concluso: armati di filo di canapa o teflon non dovrete fare altro che collegare i flessibili alle valvole a muro e il tubo di scarico, dotato di sifone, al foro di scarico presente a parete e alla piletta del lavello, anch’essa dotata di ghiera per l’avvitamento. Dopo avere aperto leggermente l’acqua e aver verificato l’assenza di perdite, rifinite tutto con del silicone bianco o trasparente.

Manutenzione di un lavabo bagno

Manutenzione lavabo

Gli elementi del bagno necessitano di manutenzione: il loro utilizzo, legato all’igiene personale, ci obbliga infatti a mantenere uno standard elevato di funzionalità e pulizia. Per questo motivo è importante tenere sempre il lavabo privo di incrostazioni e lo scarico sempre libero da ostruzioni e residui.

Per la brillantezza e la pulizia delle superfici sono in vendita numerosi prodotti, ma potete affidarvi anche a rimedi economici e fai-da-te. L’utilizzo del bicarbonato per lavare le superfici della ceramica ad esempio dona splendore e lucentezza senza intaccare lo smalto. Se avete invece problemi legati al calcare, sia nelle superfici che nella rubinetteria, al bicarbonato potete associare l’aceto di vino, che è in grado di sciogliere le incrostazioni e tenere brillanti i metalli. Tenete sempre pulita anche la piletta e lo scarico dell’acqua. A tale proposito sarà utile utilizzare di quando in quando uno sgorgante: vi metterà al riparo da cattivi odori e dal pericolo di un deflusso troppo lento dell’acqua.

Conclusioni

Siamo giunti alla conclusione della nostra guida, nella quale abbiamo provato a fornire elementi utili per la scelta del lavabo bagno più adatto alle esigenze vostre e della vostra famiglia. Attraverso l’analisi degli spazi, la valutazione della destinazione d’uso, dei materiali e dello stile sarete in grado di acquistare il miglior lavandino bagno al prezzo più vantaggioso.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

2021-03-29 14:55:36
Link copiato negli appunti