loading

Scatole portafrutto

Le scatole portafrutto sono essenziali per contenere prese e interruttori, vediamo le due tipologie più comunemente usate: da incazzo e a parete.
Le scatole portafrutto sono essenziali per contenere prese e interruttori, vediamo le due tipologie più comunemente usate: da incazzo e a parete.

Le scatole portafrutto servono a contenere prese, interruttori e qualsiasi apparecchio di comando o segnalazione adattabile e possiamo dire che sono l’ultimo elemento costituente l’impianto elettrico.

Secondo il modello possono contenere da uno a sei frutti e gli eventuali alloggiamenti non utilizzati possono essere coperti con appositi tappi.

Nei modelli a parete, ossia quelli usati negl’impianti in tubo rigido a vista, è impresso il grado di protezione che esprime il livello d’isolamento dall’ambiente esterno. In figura sono rappresentati due modelli di scatole portafrutto a parete e uno da incasso.

scatola portafrutto a paretescatola pertafrutto da incasso
A) si usa all’aperto in luoghi esposti ad intemperie. (spesso omettendo il grado di protezione IP, è definita volgarmente “stagna”).
B) si usa nei luoghi coperti e asciutti (volgarmente è definita “normale”).
In ultimo: scatola da frutto da incasso per impianti sottotraccia. Oltre al frutto deve essere accessoriata da un cestello e dalla relativa placca.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

2010-04-22 13:30:04
Link copiato negli appunti