loading

Stencil per pareti e muro: idee per cucina, soggiorno, camera da letto

Stencil per pareti e muro: idee per cucina, soggiorno, camera da letto, suggerimenti utili per ottenere un decoro perfetto e di precisione.
Stencil per pareti e muro: idee per cucina, soggiorno, camera da letto, suggerimenti utili per ottenere un decoro perfetto e di precisione.

Lo stencil non è una vera e propria forma d’arte ma negli anni si è guadagnata un posto di rilievo anche all’interno di musei e gallerie, grazie all’incredibile movimento della street art moderna. Eppure le prime tracce di questa forma espressiva sono riconducibili al tempo delle caverne dove, in modo molto rudimentale, gli uomini cercavano di riprodurre la forma delle loro mani. Con il passaggio delle epoche storiche è riuscito a ritagliarsi uno spazio di rilievo, sia per stencil per pareti e oggetti che su stoffe e tessuti.

Largamente impiegato in Cina e Giappone per replicare la calligrafia, questa forma espressiva ha trovato spazio nelle varie epoche storie divenendo un elemento decorativo costante. Negli anni ’60 è balzata agli onori della cronaca in USA perché utilizzata da molti artisti come forma comunicativa precisa piena di colore. Divenendo con il tempo il linguaggio preferito dalla street art, con esponenti di rilievo noti in tutto il mondo come Blek Le Rat, Banksy e molti altri.

Cosa sono gli stencil

Stencil da parete

Ma esattamente cosa sono gli stencil, a cosa servono e come si utilizzano? La tecnica rimane invariata che siano stencil per pareti, per tessuti o per oggetti e prevede l’impiego di una mascherina o stampo. La si può realizzare con materiale differente dal semplice foglio di carta al cartoncino, fino al foglio di acetato e ai fogli metallici. Il formato può variare in base alla destinazione d’uso, se casalinga su elementi piccoli o aree limitate fino alle grandi superfici. Un esempio sono la pittura su muro oppure la street art. Per realizzare uno stencil classico basta appoggiare il foglio di acetato sul disegno che si vuole replicare, fissandolo con il nastro di carta adesiva e ripassandone con la matita o con il pennarello indelebile i contorni. Si libera dal nastro, si appoggia l’acetato su un tappetino da taglio e si incide il decoro ricalcato con il cutter o con il bisturi da intaglio, eliminando così le parti in esubero e ricavando la mascherina stessa.

Dove è possibile applicarli

applicazioni stencil

Lo stencil trova impiego in vari ambiti, non solo nel campo della decorazione casalinga ma anche su larga scala, come ad esempio per la segnaletica stradale fino alle già citate street art, calligrafia e decorazioni industriali. La colorazione può avvenire con pitture acriliche, tempere, ma anche con spray, vernici industriali, metalliche e pitture per stoffa, la stesura invece con pennelli specifici come i tamponi o le spugne. Questa tipologia di materiale permette una colorazione uniforme, il tampone ha una base piatta e per questo il decoro risulta pieno e completo.

Lo stencil può trovare impiego su vari supporti dal legno al metallo, dalla plastica al tessuto fino alle pareti stesse. Lo stencil per pareti consente la creazione di decori unici così da personalizzare le stanze della casa, che sia la zona letto oppure il salotto, la cucina fino alla camera dei più piccoli. Ogni angolo della casa può ritrovare smalto grazie alla presenza di una decorazione a stencil, in grado di dare carattere e stile. Lo stencil si può realizzare personalmente, acquistare comodamente nei negozi specializzati oppure online, così da scegliere tra le decorazioni presenti.

Stencil e idee per la casa

strisce pedonali

Nonostante possa sembrare una tecnica facile e di impatto limitato, lo stencil è una pratica decorativa perfetta per personalizzare pareti e anche pavimenti. Veri e propri ricami pittorici di ispirazione esotica o anche nordica, al pari dei mandala in grado di rendere unico l’ambiente domestico. La specularità e geometricità del decoro crea una continuità visiva unica e dal forte impatto. Fiori, arabeschi, figure, riquadri, decori di ispirazione classica come l’ornato, il barocco o i fregi rinascimentali. Passando per le decorazioni in puro stile marocchino e africano, tutto ciò che è di grande ispirazione può trovare spazio nelle case.

Idee per la cucina

idee cucina stencil

Un utilizzo adeguato dello stencil potrebbe rinnovare il look di una cucina spenta oppure datata, a partire dai rivestimenti della stessa che si possono ridipingere e personalizzare. Ma le pareti sono le vere protagoniste, che sia muratura o piastrella non ha importanza. La colorazione più adatta potrà resistere nel tempo, come le vernici specifiche per dipingere e coprire le vecchie piastrelle, oppure le pitture per muratura. L’importante è agire su una superficie pulita e priva di muffa e umidità, magari ridipinta con una colorazione chiara di base. Così da operare creando uno stencil a contrasto, come un decoro di ispirazione marocchina oppure geometrico. Senza dimenticare le tanto amate scritte utili per personalizzare le aree della cucina stessa, meglio se in perfetto stile shabby chic. Fino a ricreare le sagome degli accessori più utilizzati quali mestoli, barattoli, cucchiai e molto altro.

Idee per il soggiorno

decoro per stencil

Lo stencil è perfetto per rinnovare il look anche del salotto magari ricreando un decoro a parete simile alla carta da parati, in modo da ottenere un disegno che dia continuità e risulti uniforme. Non solo attraverso l’utilizzo di mascherine con disegni che possano replicare l’effetto greca oppure forme geometriche di vario tipo. Ma anche disegni che si ispirano a trame e tessuti, come ad esempio il pizzo oppure a immagini naturali quali foglie, fiori, animaletti, farfalle e molto altro. Le correnti che hanno caratterizzato l’arte sono una grande fonte di ispirazione, così da rendere unica la stessa stanza e agevolando anche la scelta degli arredi. Una parete in stile Liberty o Art Déco, oppure Optical o che si ispiri all’arte pittorica dell’ornato. Le rete come sempre è una grande fonte di idee, dove ricavare suggerimenti e decori da replicare facilmente scegliendo però tonalità chiare per non appesantire la stanza.

Idee per le stanze dei bambini

street art

La stanza dei bambini è sicuramente il luogo più adatto dove esprimere la voglia di fantasia, colore e creatività. Non solo replicando le figure dei personaggi più amati ma grazie alla possibilità di utilizzare figure chiare, dirette e di facile comprensione ed esecuzione. Come ad esempio stelle, lune oppure animaletto, maxi pois, barchette o figure geometriche di base. Un decoro rapido che può trasformarsi visivamente in una forma basica simile alla carta da parati, ma non per questo meno affascinante e di impatto.

Idee per la camera da letto

camera da letto

La camera da letto è un ambiente rilassante e privato dove colori e tessuti devono convivere in modo sinergico, così da favorire uno spazio accogliente. La scelta di decorare la parete con uno stencil potrebbe rinfrescare l’ambiente stesso, impostando un nuovo mood e un nuovo stile. Non solo righe e decori geometrici, non solo rosoni centrali o arabeschi, ma anche ramage e finte boiserie dipinte per i più esperti. Passando per un effetto vegetazione ripetuto e pulito che decori senza appesantire perché, anche in questo caso, il contrasto di colore è molto importante. Personalizzando tutte le pareti e anche il soffitto per il total look, oppure limitando l’effetto alla parete posta dietro al letto. Ottenendo così una sorta di quinta o di cornice decorativa.

Pittura per stencil

preparazione stencil

Per dipingere con lo stencil le pareti di casa è fondamentale scegliere una pittura acrilica o all’acqua, chiedendo consiglio agli esperti di settore per una colorazione sana che non incida sul benessere della stessa respirazione. Scegliendo pitture specifiche per piastrella o ceramica se si vuole intervenire sulle superfici rivestite sia della cucina che del bagno, con colori che risultino anche lavabili. In commercio è possibile reperire mascherine, facilmente realizzabili anche a casa, pennelli, tamponi, colori e anche rulli specifici in grado di ricreare l’effetto stencil.

Basta scegliere il decoro più adatto ed effettuare qualche prova su un foglio di carta da pacchi, avendo sempre cura di prelevare poco colore per volta con il pennello d’ordinanza. Picchiettando la punta prima sopra un foglio, così da scaricare l’eccedenza per poi procedere con la decorazione su stencil. Lo stesso si potrà fissare al muro con il nastro di carta, per poi rimuoverlo senza problemi. E se la mascherina dovesse sporcarsi anche sulla parte a contatto con il muro niente paura, basta rimuovere il colore con una spugna bagnata lasciando asciugare prima della successiva applicazione. Se la mascherina è di carta la si può realizzare in sequenza così da poter contare su qualche utile scorta.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

2021-06-01 07:00:33
Link copiato negli appunti