Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 
Pin It

tapparellaNon è raro incorrere in questo inconveniente che solitamente è d'attribuire al semplice invecchiamento del materiale, oppure al disallineamento del circuito della cinghia. In caso di rottura della cinghia la tapparella è completamente srotolata (chiusa).

Lavorazione nel vano tapparella (zona alta).
Una volta reso accessibile il vano tapparella, eliminare la vecchia cinghia togliendola dalla puleggia.

Riavvolgere completamente la tapparella agendo manualmente sulla puleggia.
Bloccare la tapparella in questa posizione utilizzando uno dei vari sistemi: un cacciavite come incastro sulla puleggia, due canne da elettricista tagliate a misura come sostegno alla tapparella, due zeppe di legno incastrate sulle guide, oppure più semplicemente avvalendosi dell’aiuto di una seconda persona che provvederà a sostenere la tapparella.
Inserire la nuova cinghia prima nei rullini guida e poi nella fessura della puleggia con una lunghezza sufficiente per realizzare il nodo di fissaggio.
A questo punto è possibile rimuovere il sistema di bloccaggio e fare scendere (chiudere) completamente la tapparella tenendola per la nuova cinghia.

Lavorazione dell’avvolgitore (zona bassa).
avvolgitore cinta o cinghia tapparella Tagliare la nuova cinghia 20cm (circa) più in basso rispetto alla fessura d’ingresso dell’avvolgitore.
Estrarre l’avvolgitore dall’incasso ed eliminare la vecchia cinghia togliendo la vite sulla parte finale.
Inserire la nuova cinghia per il giusto verso nella fessura dell’avvolgitore non dimenticando la borchia.
Inserire la vite precedentemente tolta, sulla parte finale della nuova cinghia.
Caricare la molla ruotando l’avvolgitore dalla parte opposta rispetto all’ingresso della cinghia. Per le finestre si consigliano non meno di 10 giri, per le portefinestre non meno di 13.

caricare molla avvolgitore cinta tapparella

Fissare la cinghia all’avvolgitore per mezzo della vite. Avvitare l’avvolgitore nell’incasso e verificare se a tapparella completamente aperta la cinghia viene richiamata all’interno dell’avvolgitore. In caso contrario riabbassare la tapparella e dare qualche giro in più di carica, alla molla dell'avvolgitore.

Durante la carica della molla e prima del fissaggio della vive, l'avvolgitore deve essere bloccato con energia per evitare che la molla si riscarichi.

Note
In molti casi inserire la nuova cinghia nella fessura della puleggia e realizzare il nodo, può essere difficoltoso e relativamente pericoloso.

Commenti  

+1 #4 Aggiustatutto.it 2011-10-02 11:21
Citazione Francesco:
Quanti cm di cinghia bisogna comprare per un finestrone e quanti per una finestra??

Nel link "nuova cinghia" contenuto nell'articolo vi è la risposta. 5 metri per le finestre e 7 per le porte finestre dovrebbero essere più che sufficienti.
Citazione
+6 #3 Francesco 2011-10-01 19:32
Quanti cm di cinghia bisogna comprare per un finestrone e quanti per una finestra??
Citazione
+1 #2 Lancill8 2011-06-10 14:40
Ricordarsi di utilizzare dei buoni guanti da lavoro x evitare graffi o ferite alle mani.
Citazione
+4 #1 Carlo 2011-06-09 23:09
per il bloccaggio della tapparella in alto, io uso una molletta in legno smontata, le 2 metà sono dei cunei perfetti come dimensione per essere infilati nelle guide, buon lavoro.
Citazione