Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 
Pin It

valvola termosifoniIn ogni termosifone o radiatore che dir si voglia, oltre alla valvola di sfiato, deve essere montata una valvola ed un detentore. Questi componenti sono equiparabili ai normali rubinetti. Le differenze sono negli attacchi, specifici per i radiatori e nella struttura, con l'assenza della manopola di chiusura nel detentore.

Entrambi svolgono la funzione di chiudere l'acqua del circuito ed isolare il termosifone.

detentore per termosifoniIl detentore è montato nella parte bassa del radiatore. Come già detto oltre alla chiusura del circuito di ritorno in alcuni casi, in fase di messa a punto dell'impianto è utilizzato anche per bilanciare e regolare il flusso nei radiatori. L'apertura, la chiusura e l'eventuale regolazione si effettua svitando la borchia che copre un foro centrale ed inserendo in esso una chiave a brucola di apposita misura.

 

 

valvola per termosifoni

La valvola è montata nella parte alta del termosifone. Oltre alla chiusura del circuito di mandata, può essere utilizzata dall'utente in maniera diretta e immediata per regolare il flusso e quindi la temperatura del radiatore, aprendo o chiudendo in base all'esigenze del momento.

Note: Quasi tutti gli attacchi dal lato termosifone sono unificati con misura da 1/2 pollice o 3/8. Gli attacchi dal lato muro differiscono dal tipo e dal diametro di tubo utilizzato. Ad esempio due misure più comuni per il tubo in rame, 12mm o 14mm. Le valvole Termostatizzabili possono anche essere utilizzate come detentore.
Vedi come sostituire la valvola e il detentore ad un termosifone.

Pin It

Commenti  

+1 #93 Aggiustatutto.it 2020-03-02 22:39
Citazione Gabryyyy:
Ho uno scalda salviette che non si scalda. Se faccio lo spurgo con valvola chiusa e detentore aperto dopo litri di acqua si inizia a scaldare, lo stesso facendo il contrario cioè detentore chiuso e valvola aperta. Al termine dello spurgo nel momento in cui apro contemporaneamente valvola e detentore si raffredda subito tutto il calorifero. Cosa potrebbe essere

ciao Gabry, si scalda perchè richiami acqua facendola uscire dalla valvola. Apri sia valvola che detentore, chiudi la valvola degli altri termosifoni. esegui lo spurgo sullo scalda salviette. Così se c'e aria esce e deve funzionare per forza, essendo l'unico termosifone su cui viene convogliato tutto il flusso della caldaia. lascialo lavorare a lungo e poi riapri le valvole degli altri termo. Se, una volta rimessi in funzione gli altri termo, lo scalda salviette si fredda, posta l'argomento nel forum, in quanto è necessaria avere altre info.
Citazione
0 #92 Gabryyyy 2020-03-01 10:12
Ho uno scalda salviette che non si scalda. Se faccio lo spurgo con valvola chiusa e detentore aperto dopo litri di acqua si inizia a scaldare, lo stesso facendo il contrario cioè detentore chiuso e valvola aperta. Al termine dello spurgo nel momento in cui apro contemporaneamente valvola e detentore si raffredda subito tutto il calorifero. Cosa potrebbe essere
Citazione
+1 #91 Aggiustatutto.it 2020-01-11 20:06
Citazione LucaLR1988:
Buongiorno, ho un termosifone in ghisa che ha difficoltà a riscaldarsi, si riscalda solo la parte superiore e molto molto lentamente si riscalda fino solo a metá. il termosifone non ha valvola di sfiato; cosa curiosa è che il tubo superiore è caldo mentre quello inferiore è freddo come se non defluisse acqua calda. cosa posso fare? grazie

ciao luca, stessa domanda e quindi stessa risposta che ho già fornito al commento sotto valida anche nel tuo caso
Citazione
0 #90 Aggiustatutto.it 2020-01-11 20:03
Citazione Rosario Maurizio:
Salve montato da poco un termosifone in allumino mi accorgo che il detentore è freddo così un terzo in basso è freddo, l'acqua dallo sfiato esce calda il detentore è nuovo ed aperto cosa può essere successo

ciao Rosario, la parte bassa dei termosifoni è sempre notevolmente più fredda della zona alta. Può arrivare ad essere "fredda" se gli elementi del termosifone sono numerosi. In questo caso puoi chiudere leggermente i termosifoni che ritieni sufficientemente caldi, in questo modo l'acqua circolerà con maggiore portata nel termosifone che reputi freddo. In alternativa l'intervento è un poco più tecnico e si tratta (se possibile) di aumentare la velocità del circolatore.
Citazione
-1 #89 LucaLR1988 2020-01-11 09:19
Buongiorno, ho un termosifone in ghisa che ha difficoltà a riscaldarsi, si riscalda solo la parte superiore e molto molto lentamente si riscalda fino solo a metá. il termosifone non ha valvola di sfiato; cosa curiosa è che il tubo superiore è caldo mentre quello inferiore è freddo come se non defluisse acqua calda. cosa posso fare? grazie
Citazione
0 #88 Rosario Maurizio 2020-01-04 18:15
Salve montato da poco un termosifone in allumino mi accorgo che il detentore è freddo così un terzo in basso è freddo, l'acqua dallo sfiato esce calda il detentore è nuovo ed aperto cosa può essere successo
Citazione
+1 #87 Aggiustatutto.it 2019-12-09 22:59
Citazione Davide Micc:
Salve, stesso problema di 1 termo freddo dopo 1 anno di stop.. ma aprendo la valvola di carico (quella alta) la guarnizione non dovrebbe già scollarsi dalla sede per semplice distacco meccanico forzato dalla rotazione del pomello? Non capisco.. forse questi "rubinetti" hanno una sorta di molla che regola lo stantuffo di chiusura, e non sono rigidamente collegati al meccanismo del pomello?
Grazie.

ciao Davide, se hai le valvole termostatizzabili sono a molla di richiamo e come hai detto, sono forzate dal pomello solo in chiusura. Controllato il detentore, se anhe li hai una valvola termostatizzabile, il tappino di plastica deve essere appena appoggiato, se lo serri, chiudi il detentore (valvola). Se hai problemi posta nel forum https://www.aggiustatutto.it/forum.html
Citazione
0 #86 Davide Micc 2019-12-07 10:48
Salve, stesso problema di 1 termo freddo dopo 1 anno di stop.. ma aprendo la valvola di carico (quella alta) la guarnizione non dovrebbe già scollarsi dalla sede per semplice distacco meccanico forzato dalla rotazione del pomello? Non capisco.. forse questi "rubinetti" hanno una sorta di molla che regola lo stantuffo di chiusura, e non sono rigidamente collegati al meccanismo del pomello?
Grazie.
Citazione
0 #85 Aggiustatutto.it 2019-11-27 19:29
Citazione Fabio1974:
Vorrei sostituire le valvole manuali con le termostatiche Caleffi Preregolate, ma un Ing. mi ha detto che posso comprare le normali e la preregolazione farla con il detentore. E vero? Inoltre vorrei sapere quanto possono essere utili le valvole dinamiche Caleffi in un appartamento con 10 termosifoni in alluminio. Grazie.

ciao diciamo che se alcune delle tue stanze sono particolarmente calde ha senso intervenire. A questo possono far seguito le due logiche: strozzare il flusso manualmente chiudendo il detentore (o valvola) oppure usare un comando termostatico per avere un controllo dinamico (automatico) sulla temperatura ambiente.
Citazione
0 #84 Fabio1974 2019-11-23 22:48
Vorrei sostituire le valvole manuali con le termostatiche Caleffi Preregolate, ma un Ing. mi ha detto che posso comprare le normali e la preregolazione farla con il detentore. E vero? Inoltre vorrei sapere quanto possono essere utili le valvole dinamiche Caleffi in un appartamento con 10 termosifoni in alluminio. Grazie.
Citazione