loading

Tapparelle elettriche: come funzionano, prezzi e guida alla scelta

Tapparelle elettriche: funzionamento, materiali, prezzi, agevolazioni e soluzioni disponibili sul mercato.
Tapparelle elettriche: funzionamento, materiali, prezzi, agevolazioni e soluzioni disponibili sul mercato.

Tutti noi conosciamo le classiche tapparelle, un pò rumorose, a volte faticose da manovrare, in qualche caso si arriva a malfunzionamenti, per esempio la rottura della classica cinghia di comando. Esistono altri modi molto più semplici e comodi per azionare le tapparelle delle nostre abitazioni, in questa guida vedremo le alternative elettriche.

Tapparelle elettriche: come funzionano e vantaggi

Una tapparella classica è composta da un rullo sul quale si avvolgono i vari elementi di cui è composta, una cinghia di rinvio azionata manualmente con un sistema che la blocca nella posizione desiderata e una puleggia. In una tapparella elettrica la cinghia viene eliminata, sostituita con pulsanti o telecomando ,l’azione di salita e discesa dell’intero meccanismo è affidata ad un motore. Ci sono anche numerosi vantaggi nella scelta di una soluzione di questo genere :

  • Eliminazione della cinghia di sollevamento. E’ probabilmente l’elemento più visibile, l’aspetto della finestra migliora con meno elementi nel contorno, non si dovrà più sostituire la cinghia che si logora con il tempo presentando sfilacciamenti. La rottura della cinghia può essere pericolosa e creare degli infortuni oltre che danneggiare le tapparella stessa.
  • Non essendo manuale non ci sarà più nessuno sforzo che dovremo applicare per l’apertura e la chiusura, basterà un pulsante o un telecomando.
  • Conseguenza del punto precedente, si ha il vantaggio che anche persone anziane o con disabilità motorie possono manovrare una tapparella elettrica senza alcuno sforzo.
  • Altro fattore che salta subito all’occhio è il rumore prodotto. Questo infatti è quasi assente in una tapparella elettrica, l’azione di sollevamento e chiusura è abbastanza silenzioso e molto fluido.
  • La fluidità del movimento e la delicatezza che ne consegue permette una maggiore longevità della tapparella e di tutti i suoi elementi.
  • Se si dispone di un modello con telecomando senza dubbio questo rappresenta un maggiore comfort visto che può essere controllata a distanza, come un TV.

Con l’uso della domotica è possibile avere una chiusura centralizzata di tutte le tapparelle elettriche di casa, non solo, ma è possibile anche programmare l’apertura ad una certa ora, in concomitanza con l’allarme di casa o anche farlo in remoto dal proprio smartphone. Alcuni sistemi sono dotati anche di funzioni di sicurezza per cui interrompono il loro movimento se ci sono ostacoli.

Come si installano e i kit di motorizzazione

Sul mercato esistono sia tapparelle elettriche vendute tal quali, da sostituire in luogo di quelle manuali, sia kit di trasformazione per convertire una tapparella classica in elettrica. Nel primo caso, il più costoso, non ci sono problemi in quanto sarà il tecnico stesso ad installarla. Con il kit possiamo sia ricorrere ad un tecnico sia farlo da noi se abbiamo una certa manualità. In quest’ultimo caso andrebbero rimossi alcuni componenti che non serviranno più e andranno sostituiti con quelli per l’automazione della tapparella. Per esempio vanno rimossi la cinghia con la relativa puleggia di azionamento superiore e installati i supporti per l’asta motorizzata, nonché l’installazione del motore elettrico, ovviamente la predisposizione per l’alimentazione elettrica al motore che può essere 12 o 230V a seconda dei casi e la presenza o meno di una pulsantiera. Per il motore va detto che la sua potenza va scelta in base alla grandezza della tapparella e al materiale di cui è fatta. Se si sta motorizzando una tapparella preesistente bisogna mettere in conto che bisogna portare l’alimentazione di rete fino al cassonetto o tunnel e anche alla pulsantiera se si opta per una versione non radiocomandata.

Se si sceglie un modello senza fili abbiamo le seguenti opzioni:

Collegamento radio

Il comando per l’apertura/chiusura avviene per mezzo di un telecomando a radiofrequenza, come quelli per i cancelli automatici per intenderci che a sua volta aziona il motore elettrico.

Collegamento senza fili wifi

Simile al precedente ma con una bella differenza, è possibile infatti comandare la tapparella con il WIFI di casa ma anche con lo smartphone attraverso un’app. Questa modalità permette la gestione centralizzata di tutte le tapparelle elettriche anche a distanza da casa, inoltre può essere integrato ad un impianto di domotica e far si che le tapparelle si aprano e chiudano ad un certo orario o a determinate condizioni.

In caso di blackout

La tapparella elettrica funziona con l’elettricità di casa, qualora questa dovesse mancare si pone il problema di come azionarla.
Le strade percorribili sono 2: inserire una batteria con circuito dedicato per alimentare comunque il serramento in caso di blackout, tale operazione va ripetuta per tutte le finestre/porte, questo ovviamente comporta una spesa aggiuntiva. La seconda strada è sincerarsi che la tapparella elettrica sia dotata di apposito dispositivo manuale che permette l’azionamento meccanico (un pò come per le tende esterne ad azionamento manuale), verificare con il produttore tale possibilità prima dell’acquisto.

I materiali delle tapparelle elettriche

Vediamo ora i materiali di cui sono fatte le tapparelle elettriche

Tapparelle in PVC

Le tapparelle elettriche in PVC sono quelle più diffuse, il materiale infatti è leggero, è economico ed è anche quello con le maggiori colorazioni.
Essendo leggero non ha bisogno di grandi motori elettrici per essere movimentato, ottimo quindi anche per quelle di grandi dimensioni.
Nella scelta di questo tipo di tapparella è possibile scegliere il peso al metro quadro, in genere si va dai 4 ai 6Kg/mq, se sono di quest’ultimo valore saranno più robuste e pesanti (ricordarsi sempre che il motore elettrico deve poter gestire questo peso) e sono considerate tapparelle antigrandine.
Le tapparelle in PVC hanno anche anche qualche difetto, essendo un materiale leggero è più facile che si inarchi se esposto continuamente al sole ed è possibile che qualche elemento esca dalla guide o si blocchi.

Tapparelle in alluminio

Le tapparelle in alluminio sono molto utilizzare e godono di una grande resistenza e leggerezza. E’ anche il materiale che meglio resiste alle intemperie senza effetti negativi, il caldo per esempio non sortisce alcun effetto su di loro, inoltre sono anche belle da vedere. Certamente non sono economiche come quelle in PVC proprio per i vantaggi sopra elencati, però è anche vero che la qualità dei materiali e la durata nel tempo si paga. Per ridurre l’usura ai lati e ridurre la rumorosità è preferibile montare delle guide con spazzolino. I singoli elementi che costituiscono la tapparella possono essere trattati al loro interno con materiale isolante contribuendo all’isolamento termico della casa.

Tapparelle in ferro

Le tapparelle in ferro o acciaio sono quelle più robuste di tutte, se sono in lamierato di ferro subiscono un processo protettivo di zincatura per meglio resistere alla corrosione. Questo genere di serramenti vengono usati per blindature per esempio nelle saracinesche per negozi e sono anche quelle più pesanti tra tutti.
Proprio per la blindatura si fa riferimento ad un indice di sicurezza che va da 1 a 5, in questo caso l’indice è massimo, quindi 5. Essendo più pesanti per la loro movimentazione occorrono motori più potenti ed ingombranti, il tutto si traduce in un maggior costo.

I prezzi

Le tapparelle elettriche hanno prezzi dipendenti dal materiale usato e dalla loro grandezza , potenza del motore necessario per il funzionamento, tipo di azionamento (a pulsante o a radiocomando, quest0ultimo costa di più) e infine c’è da aggiungere la manodopera del tecnico. Per una tapparella di dimensioni medie il costo è intorno ai 150 Euro/ mq, con azionamento a pulsante. Se invece si preferisce un modello azionato con telecomando la spesa si aggira intorno ai 250 Euro/ mq. Poi bisogna considerare, come abbiamo detto, il materiale con cui è realizzato il serramento, la manodopera si aggira sui 50 Euro.

Bonus e agevolazioni

L’installazione di questi serramenti gode di iva agevolata al 10% e si può sfruttare anche il bonus del 50% per le ristrutturazioni ma se si rispettano certe condizioni, comunque di solito le aziende specializzante in questo campo seguono il cliente in tutto il processo.

Tapparelle elettriche: consigli su marche e prodotti

Vediamo ora un breve elenco di marche e prodotti che offrono kit di trasformazione per tapparelle elettriche.

Kit FAAC TM2K kit mini per automazione tapparelle

 

Kit Faac

Kit di automazione della Faac, coppia 45Nm, velocità di 12 giri al minuto, capacità di sollevamento di 90Kg, potenza motore massima 275W. Il kit comprende adattatore per tubo ottagonale e supporti flessibili in acciaio. Non sono compresi telecomandi, pulsantiera, ecc. Ottimo per iniziare.

Prezzo Amazon: 54,89 € 

Kit Motore tubolare per tapparelle con telecomando AWItalia

 

AWitalia

 

Kit di AWItalia comprendente : motore tubolare, staffe ed adattatori, telecomando ad un canale in RF, fine corsa elettromeccanico. Coppia motore 20Nm,capacità di sollevamento 40Kg (ci sono comunque altre versioni del prodotto con capacità superiori), garanzia 7 anni.

Prezzo Amazon: 85,00 € 

Kit tapparelle elettriche RolloTube S-line DuoFern

 

Kit Rollotube

Kit della RolloTube, larghezza 185cm, comprende staffe, motore tubolare da 10W radiocomandato, portata massima 25Kg, coppia 20Nm e 16 giri al minuto, autoapprendente e reversibile. Il set comprende anche un adattatore, trascinatore, cuscinetto in alluminio, cuscinetto a scatto, albero ottagonale e prolunga telescopica, protezione zanzariera. Con la domotica può essere controllato in modalità vocale con Alexa o Google Assistant con l’integrazione di HomePilot Smart Home. Da notare che nel kit NON è compreso il telecomando che andrà acquistato a parte.

Prezzo Amazon: 217,00 € 

Somfy – Kit di sostituzione motore per tapparelle elettriche

 

Kit Somfy

Kit della Somfy compatibile con la maggior parte delle tapparelle che presentano un cassonetto o un tunnel. Comprende motore tubolare da 160W e 20Nm, vari adattatori. Interruttore radio RTS a parete, il comando è possibile con la modalità via cavo tradizionale, radio RTS e radio IO, possibilità di gestione multipla di altre tapparelle nell’abitazione. Compatibilità con box domotico TaHoma, permette di controllare i dispositivi da smartphone anche lontano da casa.

Prezzo Amazon: 204,01 € 

Conclusioni

Avere le tapparelle elettriche aumenta senz’altro il comfort della propria casa. Ricorrendo alla domotica è anche possibile controllare questi serramenti lontani da casa o automatizzare le operazioni di apertura e chiusura ad una determinata ora.

Con i kit d’automazione è possibile motorizzare una tapparella preesistente, tuttavia bisogna considerare il materiale di cui è fatta (PVC, alluminio, ferro, ecc) e verificare che rientri tra il peso gestito dal motore. Sincerarsi che le dimensioni del kit siano compatibili con quelle dell’avvolgibile che si ha già in possesso, ma fondamentale del peso che il motore può trascinare.

Bisogna anche predisporre l’impianto elettrico per arrivare ad ogni cassonetto di ogni tapparella della casa e decidere se usare una soluzione con cavo oppure wireless. Se si opta per tapparelle metalliche per ridurre l’usura delle parti laterali ed avere un funzionamento più silenzioso, anche in presenza di forte vento, sarebbe meglio optare per delle guide con spazzolino.

Per la manutenzione non c’è molto da fare, come abbiamo detto con la versione elettrica si riducono di molto guasti o danneggiamenti al serramento, un’accortezza in più bisogna avere nelle tapparelle in plastica se continuamente esposte al sole, controllare periodicamente lo stato delle guide evitando polvere e corpi estranei che potrebbero interferire con il funzionamento.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

2021-05-24 07:00:04
Link copiato negli appunti